Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il complesso bandistico di Memmingen ospite della città

| OFFIDA - Attività bandistica e gemellaggio.

di Alberto Premici

L'Ass.ne Musicale "Corpo Bandistico Città di Offida", nell'ambito delle molteplici attività programmate per l'anno in corso,  ha organizzato uno scambio culturale di sicuro interesse, invitando per i primi giorni di maggio, il complesso bandistico di Memmingen (D). I due organici daranno vita ad alcuni concerti, incontri, scambi culturali e collaborazioni. Ospiti per tre giorni dell'Ass.ne, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, i 52 componenti avranno modo di apprezzare la cittadina picena e visitare alcuni luoghi d'interesse sulla riviera.

Il corpo bandistico "Città di Offida", diretto dal M° Ciro Ciabattoni, si è costituito nell'anno 1979, continuando l'antica tradizione della rinomata banda cittadina. L'associazione è retta da un consiglio di amministrazione che provvede a tutti gli adempimenti per le prove invernali, per le trasferte, per i concerti e per i rapporti con altri Enti ed associazioni similari.
L'organico, composto da 45 elementi per la maggior parte del luogo, si è esibito in molte località nazionali e provinciali: Uboldo (VA), Trento, Asciano (SI), Padova, Montemerciano (AN), Ancona, Castel del Monte (AQ), Pescara, Ascoli Piceno, Ripatransone(AP), Porto San Giorgio (AP), Monsanpietro Morico (AP), Ancarano (TE), Spinetoli (AP), Montedinove (AP), Castignano (AP), Montefiore dell'Aso (AP), Castorano (AP), Cupramarittima (AP), Maltignano (AP), Folignano (AP) e molte altre ancora, riscuotendo sempre unanimi consensi.

Ha partecipato nel settembre 1995 al 4° Concorso Interregionale di Asciano (SI) classificandosi al 1° posto assoluto; nell'ottobre del 1998 al 1° concorso Regionale in S.Vittoria in Matenano (AP), classificandosi al 2° posto assoluto. Ha organizzato il 1° raduno interregionale "Croce Santa" per corpi bandistici e nell' agosto 1997 il gemellaggio con la banda "Città di Pontremoli". Nel luglio 1998, ospite di quest'ultima si è esibito sul palcoscenico del rinomato premio letterario Bancarella. Nell'agosto 1999 è stato invitato alla rassegna Europea tenutasi a Levico Terme (TN) e nel maggio 2000 ad esibirsi in occasione della 20a Festa della Fragola a Padova.

Il repertorio di base comprende marce sinfoniche, brillanti, brani da celebri opere liriche, musiche sinfoniche, colonne sonore, brani swing, jazz e di musica afro-cubana. Gli arrangiamenti sono curati dal M° Ciabattoni.
L'associazione promuove inoltre la partecipazione attiva dei giovani all'esperienza della musica, organizzando annualmente corsi di orientamento musicale nei quali si alternano lezioni di solfeggio e teoria con quelli di pratica del rispettivo strumento. Ciò consente di ampliare e rinnovare periodicamente l'organico equilibrando le diverse sezioni del complesso a beneficio della sonorità complessiva nelle esecuzioni.

11/04/2003





        
  



3+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji