Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Atletica: i lanciatori dell'Asa sempre sugli scudi

| ASCOLI PICENO - Lanci: oltre a Marussi in Calabria ha trionfato anche Di Marco.

di Danilo Dionisi

Veni, vidi, vici. Il motto calza a pennello a Nazzareno Di Marco e Massimo Marussi, lanciatori dell'Asa Ascoli. I due hanno partecipato ai campionati italiani invernali di lanci a Gioia Tauro, in Calabria, conquistando il titolo nazionale juniores.
Un risultato che rende sempre più merito alla società ascolana che, nel settore lanci, continua a sfornare campioni. Sulla scia di De Vincentis, De Santis, Botti, solo per citarne alcuni e ci perdonino gli altri, ecco Di Marco e Marussi che continuano a vincere maglie tricolori e conquistare record. A Gioia Tauro Nazzareno Di Marco, addirittura stava per dare forfait, per un problema fisico. Ma la sua tempra e soprattutto la carica che il suo tecnico, Armando De Vincentis, è riuscito a trasmettergli non solo gli hanno permesso di partecipare, ma anche di mettersi alle spalle tutti gli altri pretendenti al titolo lanciando il disco a 52,94 metri (nuovo record tricolore). 

Massimo Marussi, al contrario, di problemi non ne aveva ed infatti il suo martello è volato alla misura record di 71,85 metri. Una misura che nessuno in campo nazionale aveva mai raggiunto e che costituisce anche il giusto premio per il suo tecnico, Nicola Silvaggi, che, è giusto ricordarlo, oltre che tecnico dell'Asa è anche allenatore della nazionale italiana. Il trionfo dei lanciatori ascolani è completato dalla medaglia di bronzo, sempre nel lancio del martello, di Mancinelli. L'allievo di Silvaggi ha scagliato l'attrezzo a 57,27 metri confermandosi anche lui tra i migliori in assoluto in Italia. 

18/02/2003





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

19/05/2019
Il 20 e 21 maggio si aprono i festeggiamenti per l’ottantesimo anniversario del liceo "Orsini" (segue)
09/05/2019
Giuseppe Barboni bello, benestante, intelligente e di buona famiglia nel jet set di Montecarlo (segue)
08/05/2019
"IL MIO DIARIO" (segue)
06/05/2019
OPERAZIONE "SAFE JEWELERY": SEQUESTRATI 105.000 ARTICOLI DI BIGIOTTERIA. (segue)
29/04/2019
Rinviato il Cavallo di Fuoco (segue)
25/04/2019
La gara che valeva una stagione è finita in parità (segue)
25/04/2019
Celebrato il 25 aprile nei luoghi simbolo della resistenza picena (segue)
22/04/2019
Conferenza stampa per la conclusione de "I cento cammini" (segue)

Sport

19/05/2019
La Rappresentanza in Italia della Commissione europea partecipa al Giro, per valorizzare l’Europa (segue)
13/05/2019
Samb subito fuori dai playoff. Fedeli:"La mia avventura a San Benedetto è terminata". (segue)
09/05/2019
Playoff: sarà Südtirol-Samb. Caccia aperta al biglietto. (segue)
05/05/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO GALLO 1 - 2 (segue)
29/04/2019
Grottammare, arriva la salvezza (segue)
25/04/2019
GROTTAMMARE - MONTICELLI 3 - 1 (segue)
25/04/2019
La gara che valeva una stagione è finita in parità (segue)
17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino