Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Tutti a scuola fino a 18 anni

| ROMA - Approvato oggi il decreto dal Consiglio dei Ministri.

di Alberto Premici

Un importante decreto è stato approvato nella seduta odierna del Consiglio dei Ministri: scuola dell'obbigo fino a 18 anni.

Il provvedimento tende ad uniformare l'insegnamento agli altri stati dell'UE, riconoscendo il diritto-dovere per tutti all'istruzione e formazione per 12 anni a partire dal primo anno della scuola primaria o, comunque, sino al conseguimento di una qualifica entro il 18mo anno di eta'.

Il percorso formativo pertanto risulterà composto da due fasi: la prima con scuola primaria e scuola secondaria di primo grado e la seconda: licei, istruzione professionale e apprendistato.

Nel provvedimento si dettano anche i tempi affinchè l'innalzamento della scuola dell'obbligo vada a regime guadualmente; già dal 2006 salirà da 9 a 10 anni.

Nella conferenza stampa di presentazione il Ministro Moratti ha chiarito quali saranno le coperture finanziarie per il raggiungimento degli obiettivi che il decreto intende raggiungere: "C'e' un investimento di circa 16 milioni di euro l'anno, tratti dallo stanziamento della Finanziaria 2004, per l'esenzione dalle tasse e per l'incremento delle spese di funzionamento.

Utilizzando parte delle risorse iscritte nella Finanziaria 2005, per un importo di 25 milioni di euro, - prosegue il Ministro - si procedera' all'innalzamento di un ulteriore anno dell'obbligo scolastico e formativo, da 10 a 11 anni. Vengono, infine, aumentate da 34 a 45 milioni, con un incremento di 11 milioni, le risorse destinate al completamento dei corsi sperimentali di istruzione e formazione professionale".

24/03/2005





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Fuori provincia

08/08/2018
Rifiuti post terremoto. Intervento di Dimensione Scavi (segue)
04/08/2018
Salvati quattro diportisti a seguito di affondamento di Unita’ da diporto – litorale Lido di Fermo (segue)
24/07/2018
Campli Music Festival 2018: con la PFM in concerto viaggio nel rock autoriale italiano (segue)
20/07/2018
Dal 24 al 29 luglio torna "Tacchinando", la grande Festa del Tacchino alla Canzanese (segue)
20/07/2018
Giorgini-Maggi M5S sulla nomina del direttore di Area Vasta (segue)
07/07/2018
Il grande beach tennis torna ad Alba Adriatica (segue)
07/07/2018
A Viareggio la Happy Car Samb Beach soccer supera largamento il Pisa (segue)
04/07/2018
Eventi Fai alla Palazzina Azzurra (segue)

Economia e Lavoro

17/07/2018
Un convegno sul Blockchain venerdì 20 luglio a Civitanova Marche (segue)
25/06/2018
Gli obiettivi di Gabriele Rapali, nuovo presidente della Poliservice (segue)
20/06/2018
Sardegna L'Isola del Vino all'Enoteca Comunale (segue)
28/04/2018
Apre al porto il sesto ristorante self-service della catena Pesceazzurro (segue)
27/04/2018
Caffè Meletti Srl, bilancio in utile: termina il mandato del Cda (segue)
27/04/2018
Raniero Viviani eletto Vice Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
15/04/2018
TECNICO POLITICHE COMUNITARIE (EUROPROGETTAZIONE) (segue)
06/04/2018
Angelo Davide Galeati guida la Consulta tra le Fondazioni delle Casse di Risparmio Marchigiane (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino