Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Mozione del Circolo sulla procedura di convocazione del Consiglio Comunale offidano

Offida | Il gruppo consiliare lamenta anomalie e limitazioni e propone più accessibilità alla documentazione

di Gruppo Consiliare "il Circolo" - Offida

In una articolata mozione indirizzata al Sindaco D'Angelo ed al Segretario Comunale, il gruppo consiliare de "il Circolo", pone l'accento sulla procedura di convocazione del consiglio comunale di Offida. Questo il testo integrale:
 
I sottoscritti consiglieri Massimo Vagnoni e Giancarlo Premici, al fine di poter esercitare il ruolo d’indirizzo e controllo che la legge ed i regolamenti attribuisce loro, lamentano e segnalano un’anomala procedura nel reperimento della documentazione relativa alle sessioni del Consiglio Comunale di Offida.
Nello specifico viene di fatto a mancare il tempo utile per l’acquisizione, consultazione e valutazione di tutti gli atti posti in discussione all’o.d.g., impedendo l’esercizio delle funzioni precipue di ciascun consigliere, sia esso di maggioranza che di minoranza.
Crediamo sia buona norma, nel rispetto dei basilari principi di accessibilità e partecipazione democratica, che la completa documentazione su ciascun argomento sia messa a disposizione dei consiglieri in tempo utile, che riteniamo congruo quantificare in almeno una settimana prima di ciascun Consiglio Comunale, unitamente alla notifica della convocazione; tutto ciò per quanto concerne i consigli comunali ordinari. Per quelli straordinari, da indirsi solo nei casi previsti dallo Statuto Comunale e dal Regolamento del Consiglio Comunale, il tempo può essere ovviamente ridotto, su indicazione espressa in apposita conferenza dei Capi Gruppo.
 
Da notare che proprio all’o.d.g. dell’ultimo Consiglio Comunale, per il punto 2 (Legislatura 2004/2009: Linee Programmatiche dell’Amministrazione Comunale) il regolamento prevedeva che la documentazione relativa, venisse messa a disposizione dei consiglieri con 10 gg. di anticipo, proprio per essere valutato con la giusta attenzione, vista l’importanza dell’argomento.
Ciò non è avvenuto impedendoci di produrre considerazioni e proposte in merito, sulle quali stavamo già lavorando.
Questa anomala procedura, fortemente limitativa dell’azione di indirizzo e controllo di ciascun consigliere, ci risulta essere una costante anche nella passata legislatura.
Siamo certi che l’intero Consiglio Comunale vorrà esprimersi favorevolmente votando la presente mozione nel prossimo consesso, i cui effetti andranno a beneficio di tutti i componenti.
Proponiamo inoltre, ove possibile, la trasmissione della documentazione per via telematica agli indirizzi ufficiali di posta elettronica che ciascun consigliere può comunicare al Segretario Comunale per vie brevi. Sarà obbligo poi di ciascun consigliere inviare e-mail di conferma dell’avvenuta ricezione della documentazione o delle comunicazioni avute.
La presente proposta, se accolta, ridurrebbe le spese di fotocopiatura a carico dell’Amministrazione Comunale, oltre a richiedere minor tempo al personale impiegatizio preposto all’organizzazione delle sedute consiliari. Consentirebbe, oltre a ciò, una più agevole programmazione delle riunioni preconsiliari di ciascun gruppo.

28/07/2004





        
  



1+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji