Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Corsi gratis per chi non lavora

| ASTI - Il portale Gratis.it, interamente dedicato alla pubblicazione di tutto ciò che è gratis in rete, presenta il nuovo motore di ricerca dei corsi di formazione gratuiti.

Gratis.it, il portale che dal 1997 si occupa quotidianamente di proporre ai navigatori le migliori offerte gratuite presenti in rete, propone ai visitatori un nuovo servizio rivolto principalmente a lavoratori atipici o in attesa di occupazione. Alla pagina http://corsi.gratis.it vengono infatti proposti i corsi in attivazione in Italia rivolti principalmente a persone in attesa di occupazione o con il desiderio di accrescere le proprie competenze professionali tramite lo strumento della formazione continua.

Le schede dei corsi e i relativi periodi di attivazione, sono consultabili tramite un semplice motore di ricerca. I corsi sono tutti completamente gratuiti, in quanto vengono finanziati dal Fondo Sociale Europeo o tramite il fondo FORMA.TEMP, alimentato da tutte le società di lavoro temporaneo secondo le specifiche della legge 196/97 e successive modificazioni.

La partecipazione è totalmente gratuita e per coloro che frequenteranno almeno il 70% del corso è previsto tra l'altro il rilascio di ATTESTATO DI FREQUENZA o di Qualifica. Da sottolineare che non si tratta di corsi a distanza (e-learning) ma di vere e proprie lezioni svolte in aula, con docenti e alunni: il modo migliore per imparare una materia, interagendo con un professore e i compagni di corso.

Corsi.Gratis.it ha l'obiettivo di diventare il primo e più importante "vortal" dedicato ai corsi di formazione GRATUITI con un duplice scopo: promuovere l'attività formativa italiana riconosciuta in tutto il mondo, e fornire agli enti di formazione italiani uno strumento potente per il reclutamento di partecipanti ai propri corsi di formazione.

Gratis.it, nato nel lontano 1997, scova, cataloga e pubblica tutto il possibile nell'ambito di ciò che è gratis o in promozione in rete, tanto che il suo motto è:  "Perché far spendere soldi per ciò che può essere ottenuto gratuitamente?". Dalla sua creazione è stato visitato da oltre 8 milioni di utenti unici e nel 2003 ha vinto il prestigioso Premio WWW de il Sole 24 Ore.

Per ulteriori informazioni: Teknosurf.it srl Daniele Grattieri tel 199 441225, mailto:daniele@teknosurf.it www.gratis.it - www.teknosurf.it.

10/07/2004





        
  



1+2=

Altri articoli di...

Fuori provincia

01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
28/09/2018
Roberto Ippolito "in cammino" a Castellaneta con Marchionne Tortora Moro Gardini e le baby miss (segue)
22/09/2018
Si è conclusa l'operazione "Mare Sicuro 2018" (segue)
22/09/2018
Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda (segue)
14/09/2018
Il 15 settembre a Campli cerimonia di consegna della bandiera dei "Borghi più belli d'Italia" (segue)
06/09/2018
Sabato 8 settembre Alba Adriatica diventerà la capitale della bellezza maschile (segue)
05/09/2018
Concluso il XVIII Trofeo Massimo De Nardis Challenge internazionale a squadre di drifting d'altura (segue)
08/08/2018
Rifiuti post terremoto. Intervento di Dimensione Scavi (segue)

Cronaca e Attualità

14/10/2018
Ringraziamento del Sindaco di Grottammare all'Arma dei Carabinieri (segue)
14/10/2018
Porto d'Ascoli Che storia!" 2° edizione 2018 (segue)
12/10/2018
I Carabinieri di Ascoli Piceno eseguono un'ordinanza di custodia cautelare a persone (segue)
12/10/2018
Nota del sindaco Pasqualino Piunti su operazione dei Carabinieri (segue)
11/10/2018
Operazione Falsicchio" sequestrati 15.000 litri di falso Verdicchio dei castelli di Jesi. (segue)
10/10/2018
Richiesti accesso agli atti sui lavori per l' hospice non evasa da parte della ASUR5 (segue)
05/10/2018
Acheloo: nuove brand Made in Italy di borse (segue)
01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino