Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

I luoghi simbolo del territorio marchigiano: nello stand delle Marche con l'assessore Pieroni

Torino | Nel pomeriggio della prima giornata del Salone lo stand della Regione Marche, molto visitato, vive momenti intensi di approfondimento e incontri tra i tanti editori, autori e scrittori presenti.

L'assessore regionale al Turismo e Cultura, ha partecipato all'appuntamento ‘Marche d'autore' un progetto che racconta la pluralità della regione attraverso trentuno storie di altrettanti autori marchigiani che hanno come protagonisti i luoghi simbolo di ogni provincia. Edito da Confesercenti e curato da Jonathan Arpetti e David Miliozzi, il volume illustra i tratti della "Marchigianità" attraverso differenti forme artistiche. Per completare la descrizione del territorio e gli itinerari narrativi, la natura e la sua storia, sono allegate cinque illustrazioni inedite realizzate da artisti marchigiani dal prestigio nazionale e internazionale.

Arte e letteratura dialogano con i luoghi più rappresentativi e le loro eccellenze. Gli autori marchigiani rappresentano tutte le varie categorie di scrittori, da chi ha già pubblicato agli esordienti. Nella sezione arte compaiono Tullio Pericoli e Ubaldo Bartolini, due tra i più importanti artisti italiani viventi, Dante Ferretti, oscar alla scenografia ha realizzato la copertina, e poi Enzo Cucchi, Eliseo Mattiacci e Silvio Craia. Ci sono, inoltre, opere realizzate dagli studenti delle due Accademie di Belle Arti marchigiane e di alcuni licei artistici, per far conoscere il valore delle nostre scuole - ha detto l'assessore - e dare visibilità ai giovani artisti più promettenti.

Seguono appuntamenti che toccano la delicata questione educativa:"Cresciamo insieme con Clementoni", dove il noto marchio di giocattoli presenta come casa editrice una collana di libri di qualità dedicata ai piccoli lettori, ai genitori e agli adulti che si occupano di bambini. Una nuova collana che arricchisce l'editoria marchigiana rivolta ai più piccoli che, se stimolati alla lettura dai genitori, si appassionano e ne traggono beneficio psicofisico come testimoniano darti ormai certi.

Cresciamo Insieme vuole offrire ai genitori e tutti gli adulti che si occupano di bambini un percorso sulle "buone prassi in famiglia", attraverso libri di qualità che accompagnano tutte le fasi della crescita, sin dal pancione, supportando i genitori con suggerimenti di lettura, musica e gioco che li rendano più consapevoli delle proprie scelte e stili educativi, protagonisti del benessere dei propri figli, e quindi in grado di sviluppare pienamente la propria genitorialità.

Chiude la serie di appuntamenti della giornata la presentazione del volume ‘Io solo' di Manuela Taffi, il diario di un adolescente alle prese con bulli e arroganti che riuscirà a reagire solo con l'amicizia e la parola. Edito da Gruppo Albatros Il Filo, il racconto è narrato tutto d'un fiato direttamente dalla voce dell'interessato con semplicità. Il protagonista mette nero su bianco i suoi pensieri finché riuscirà a capire, e soprattutto a mettere in pratica, gli elementi fondamentali: parlare e reagire. Non solo, imparerà a fidarsi di tutti quelli che prima riteneva non adatti o da evitare.

Sono letture preziose per bambini, adolescenti e genitori, ha rilevato l'assessore, che possono orientare le famiglie nel delicatissimo compito educativo in questa società in rapida trasformazione e di difficile interpretazione. Perché è in famiglia che si gioca una partita decisiva ai fini della salute e del benessere individuale, così come della buona convivenza sociale.

Da queste letture emerge la forza dell'unione, della condivisione e dell'amicizia insieme all'importanza dell'ascolto e del dialogo, tra amici come con gli adulti. L'autrice prediligendo argomenti di una certa profondità e forte della sua presenza e interazione con il mondo adolescenziale, con questa sua prima pubblicazione nel genere narrativo sociale, si rivolge ai genitori, ai ragazzi, alle istituzioni scolastiche e a tutte quelle persone sensibili a tematiche di questo tipo, con argomenti attuali quali il bullismo e cyberbullismo, visti soprattutto dalla prospettiva del giovane.

 

09/05/2019





        
  



5+2=

Altri articoli di...

Fuori provincia

23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)
03/06/2019
28ª Campagna "Mare Sicuro" pronto l'equipaggio della Guardia Costiera (segue)
03/06/2019
PIOGGIA DI RECORD PER LA COLLECTION ATLETICA SAMBENEDETTESE (segue)
14/05/2019
SAN BENEDETTO DEL TRONTO ED IL PICENO PROTAGONISTI AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO (segue)

Cultura e Spettacolo

16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Tutto pronto per la quarta edizione del Premio internazionale La Palma d'oro. (segue)
15/09/2019
Le due chiese di Santa Maria della Neve (segue)
10/09/2019
Convegno ADP-UNIVPM - 11/14 settembre 2019 (segue)
08/09/2019
Tanti sguardi, un unico orizzonte: San Benedetto del Tronto (segue)
31/08/2019
ANTONIO FUSCO presenterà il libro "Alla fine del viaggio" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji