Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Prime adesioni ABC di Grottammare

Grottammare | Dopo la conferenza stampa del 19 marzo scorso, nelle settimane successive sono stati avviati i tavoli di lavoro con gli esercenti per perfezionare i disciplinari con le buone pratiche che ciascuna attività si impegna a svolgere per fregiarsi del logo ABC

Alessandra Biocca

Una società di comunicazione, un laboratorio di architettura, uno studio di informatica, ma anche un supermercato, una farmacia e un bed & breakfast: ecco l'identikit dei primi aderenti al progetto "ABCdiGrottammare".

L'Amministrazione comunale si è così impegnata a mettere insieme tutti gli attori che concorrono a formare l'Ambiente in cui viviamo, per restituire questo Bene alla collettività che si riconosce nel suo Comune, inteso come luogo di condivisione del vivere insieme. Un progetto ambizioso, teso a ridurre la produzione di rifiuti scegliendo prodotti che utilizzano packaging sostenibili, riutilizzabili, biodegradabili e riciclabili, riducendo così i costi di smaltimento e i rischi per l'ambiente e la salute.

Il progetto prevende un forte coinvolgimento delle attività commerciali, la cui partecipazione viene siglata attraverso la stipula di un protocollo d'intesa tra il Comune e i commercianti che si impegnano a compiere azioni mirate per ridurre la produzione dei rifiuti, per il bene del territorio e di tutti i cittadini che lo abitano.

Il Comune si impegna a fornire al negozio che rispetta almeno la metà dei punti del disciplinare relativo alla sua tipologia il simbolo L'ABC di Grottammare, del quale può fregiarsi, come riconoscimento delle azioni svolte a favore dell'Ambiente. Si impegna inoltre a pubblicizzare il progetto e le attività aderenti attraverso la stampa, pubblicazioni comunali, sito e la pagina facebook @Storie di amori sostenibili.

I beneficiari sono anzitutto i cittadini, i turisti e i consumatori che vengono sensibilizzati sull'acquisto di prodotti e l'adozione di buone pratiche per la riduzione dei rifiuti e la salvaguardia dell'Ambiente.
Beneficiari sono anche i negozi stessi, che hanno l'occasione di dimostrare ad una clientela sempre più attenta alle tematiche ambientali la propria sensibilità e disponibilità sull'argomento. Possono inoltre diventare soggetti attivi nei confronti dei grandi gruppi nazionali ed internazionali per sollecitare la messa in vendita di prodotti innovativi con imballaggi ridotti o sostenibili.

DICHIARAZIONE ASSESSORE ALLA SOSTENIBILITA' E SALUTE:
Il progetto "ABC di Grottammare" è nato da una collaborazione con Cupra per l'Ambiente e prima dell'avvio, come tutti i progetti ambiziosi, anche questa iniziativa è partita dai ragazzi delle nostre scuole con "Scuole a Rifiuti Zero" con l'obiettivo di diffondere la cultura della riduzione dei rifiuti, del riuso e del riciclo e illustrare il pacchetto europeo sull'economia circolare si pone l'obiettivo di migliorare l'Ambiente e diminuire lo spreco di risorse preziose.

ABC sta per "Ambiente Bene Comune" e nasce dall' Amore per l'Ambiente, il Buon senso e la cura dell'Ambiente e la Complicità di tutti, amministrazione, imprese e cittadini, per tutelare un bene prezioso. Dobbiamo contagiare le buone pratiche con azioni positive e la recente adesione al progetto del vicino comune di SBT, il quale ringrazio per aver scelto lo stesso brand di "ABC" che è nato a Grottammare, ne è la prova perchè è un progetto che riguarda l'ambiente, la comunità, i nostri figli e tutte le future generazioni.

06/05/2019





        
  



4+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji