Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

A Monteprandone celebrano le Forze Armate e il Centenario della Vittoria della Grande Guerra

Monteprandone | Sabato 3 spettacolo sul conflitto bellico al Pacetti e domenica 4 novembre cerimonia istituzionale in piazza dell'Aquila

di La Redazione

3 e 4 novembre 2018 a Monteprandone

In occasione del 4 novembre, giorno dell'Unità Nazionale, Festa delle Forze Armate e Anniversario della fine della Grande Guerra, il Comune di Monteprandone, in collaborazione con l'AMAT- Associazione Marchigiana Attività Teatrali, organizza una serie di eventi.

Il programma dal titolo "4 Novembre. Festa delle Forze Armate. Centenario della Vittoria 1918/2018" si sviluppa in due momenti. 

Sabato 3 novembre, alle ore 21:15, presso l'Auditorium Centro Pacetti di Centobuchi (via San Giacomo n. 107), andrà in scena lo spettacolo "1915/1918. 1261 giorni di guerra" interpretato da Luca Violini con la partecipazione di Stefano Pozzovivo e Jessica Tonelli della produzioni "Quelli con la voce produzioni" e l'organizzazione della Class Management. 

Dalle testimonianze epistolari di chi ha vissuto la trincea e l'esperienza delle Grande Guerra, Luca Violini interpreterà una selezione di lettere dei soldati italiani al fronte con la consulenza storico letteraria di Paolo Logli e quella video a cura di Luca De Minicis. Si rivivranno i momenti drammatici che hanno segnato la storia d'Italia e del mondo intero. L'ingresso è gratuito.

Nella giornata di domenica 4 novembre, invece, è prevista la cerimonia istituzionale. Alle ore 11:30 in piazza dell'Aquila, nel Centro Storico di Monteprandone, si terrà il concerto del Corpo Bandistico "Città di Filottrano", diretto dal M° Gianluca Sartori. A seguire l'Amministrazione Comunale deporrà una corona sul Monumento ai Caduti.

31/10/2018





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

18/01/2019
"Tullio Pericoli. Forme del Paesaggio. 1970-2018" (segue)
12/01/2019
Pelasgo 968 e Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati sottoscrivono un protocollo di intesa (segue)
05/01/2019
La Polizia denuncia ascolano per atti persecutori (segue)
04/01/2019
Identificato dalla Squadra Mobile l'autore dell'esplosione in centro la notte di Capodanno. (segue)
01/01/2019
Rilevazione dei dati concernenti gli incidenti verificatisi da parte della Polizia di Stato (segue)
30/12/2018
Si chiude in parità la gara tra la seconda e la terza in classifica. (segue)
22/12/2018
Polizia denuncia 26enne fermano pluripregiudicato. (segue)
12/12/2018
La Polizia denuncia fermano (segue)

Cultura e Spettacolo

22/01/2019
Un progetto di alternanza scuola-lavoro presso la Fabbrica dei Fiori (segue)
18/01/2019
Trentennale Germogli - Relatore Angelo Dettori (segue)
18/01/2019
Dopo Asia Ghergo, ecco i Costiera (segue)
18/01/2019
"Tullio Pericoli. Forme del Paesaggio. 1970-2018" (segue)
16/01/2019
Domenica 20 gennaio il terzo open day all’istituto alberghiero (segue)
15/01/2019
Massimiliano Ossini presenta il libro " Kalipè-lo spirito della montagna" (segue)
15/01/2019
Carmine Abate all'Istituto Capriotti con il libro " Le rughe del sorriso" (segue)
13/01/2019
Notte Nazionale dei Licei Classici: boom di presenze! (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino