Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda

Porto Sant'Elpidio | Il biennio 2018-2020 sarà dedicato alla formazione di "Tecnico superiore della produzione, qualità ed innovazione nel sistema moda". La percentuale di assunti, si è attestata al di sopra dell'85% nelle aziende in cui è stato svolto il tirocinio.

progettazione calzature

L'Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy, istituito nel 2010, ha formato, in questi anni, circa 150 giovani ed oltre l'85% di questi lavora nel settore di riferimento (moda-calzature). Altri 75 studenti sono in via di formazione e diversi di loro già lavorano con contratti di apprendistato in alta formazione stipulati con aziende del distretto calzaturiero fermano-maceratese.

I corsi sono stati valutati dal Miur (Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca) tra i primi in Italia e sono progettati e realizzati in collaborazione con le aziende e le associazioni di categoria per rispondere a specifici fabbisogni di tecnici di alto livello. Hanno una durata di 1.800 ore di cui ben 800 sono svolte in tirocinio presso le aziende del territorio. Sono gratuiti in quanto finanziati dal Miur e dalle aziende interessate alla formazione dei profili di cui necessitano.

Tutti i percorsi prevedono esperienze di viaggi-studio e tirocini all'estero, l'acquisizione di certificazioni informatiche (livello Advanced) e certificazioni linguistiche (livello B2). I percorsi biennali post-diploma si concludono con esami di stato per l'acquisizione del diploma statale di Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il made in Italy sistema moda, titolo di studio corrispondente al 5° livello EQF (European Qualification Framework).

E' di questi giorni la pubblicazione del bando di ammissione ai corsi del biennio 2018-2020 (per scaricare il bando cliccare qui). Un'importante opportunità con altissime prospettive di assunzione da parte delle aziende aderenti al progetto dedicato alla formazione di una figura professionale tecnica, altamente specializzata sui processi produttivi e le nuove tecnologie per il "made in Italy" nel settore della moda e della calzatura in particolare e rispondente ai recenti studi sulle figure professionali richieste dal mercato nel prossimo futuro.

Il tecnico superiore della produzione, qualità ed innovazione nel sistema moda è la figura professionale che sovrintende l'ufficio tecnico, coordina tutte le risorse a sua disposizione (umane, tecniche e tecnologiche), il flusso delle informazioni legate al processo di sviluppo prodotto ed industrializzazione, interfacciandosi con le varie funzioni aziendali coinvolte nel flusso di sviluppo, progettazione ed industrializzazione di prodotto. Il suo ruolo è quello di agevolare il flusso informativo, razionalizzarlo ed ottimizzarlo.

A livello di organigramma la figura professionale si colloca a stretto contatto con la direzione generale (inquadramento da quadro) come responsabile dell'ufficio tecnico, oppure nel gruppo di progettazione dell'ufficio stile se intesa come progettazione o nella modelleria. Come industrializzazione potrebbe essere inserita nello staff di produzione.

Ciascun percorso proposto è rivolto a 25 giovani allievi in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, siano essi inoccupati, disoccupati o occupati.

E' prevista una selezione in cui verranno valutati i titoli di studio ed eventuali esperienze pregresse nel settore, i risultati di una prova scritta per verificare il possesso delle competenze (logico-matematiche, informatiche, linguistiche e culturali), i risultati di un colloquio motivazionale che porterà all'identificazione delle aspettative, dei bisogni formativi, degli interessi espressi dal soggetto e della sua storia pregressa. Saranno ammessi al corso i candidati che avranno ottenuto un punteggio superiore o uguale a 60/100 nel limite dei posti disponibili.

I formatori saranno prevalentemente esperti provenienti dal mondo del lavoro, affiancati da docenti provenienti dal mondo della scuola, dell'università e della formazione professionale. Nei corsi conclusi, le aziende hanno assunto oltre l'85% (a volte anche il 100%) dei tecnici formati.

Le principali sedi di svolgimento dell'attività formativa sono:
· l'Istituto Tecnico Industriale "G. e M. Montani" di Fermo;
· i laboratori dell'IPSIA "O.Ricci" sede di Montegranaro;
· i laboratori delle aziende in cui si svolgeranno i tirocini.

Quanti supereranno l'esame conclusivo riceveranno il diploma statale di "Tecnico superiore innovazione tecnologica e produttiva nel sistema moda-calzature".

Per informazioni ed iscrizioni: www.itssmart.it/moda-produzione/

I partner dei percorsi sono in primo luogo i soci fondatori dell'ITS "Nuove tecnologie per il made in Italy". Tra gli enti: Istituto "G. e M. Montani" Fermo, IPSIA "O. Ricci" Fermo, Istituto Tecnico "F. Corridoni" Civitanova Marche, IPSIA "Corridoni" Civitanova Marche, Provincia di Fermo, Provincia di Macerata, Camera di Commercio di Fermo, Comune Di Porto Sant'Elpidio, ANCI Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani- Anci Servizi S.r.l., Confindustria Fermo, Confindustria Macerata, Assindustria Servizi S.r.l., Confindustria Ascoli Piceno, Università di Macerata, Università di Camerino, Università Politecnica delle Marche - Ancona. Oltre 150 le aziende che ospitano studenti in tirocinio e che hanno interesse alla loro formazione ed assunzione.

22/09/2018





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Fuori provincia

12/12/2018
Al via il progetto "Infinito Leopardi" (segue)
01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
28/09/2018
Roberto Ippolito "in cammino" a Castellaneta con Marchionne Tortora Moro Gardini e le baby miss (segue)
22/09/2018
Si è conclusa l'operazione "Mare Sicuro 2018" (segue)
22/09/2018
Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda (segue)
14/09/2018
Il 15 settembre a Campli cerimonia di consegna della bandiera dei "Borghi più belli d'Italia" (segue)
06/09/2018
Sabato 8 settembre Alba Adriatica diventerà la capitale della bellezza maschile (segue)
05/09/2018
Concluso il XVIII Trofeo Massimo De Nardis Challenge internazionale a squadre di drifting d'altura (segue)

Cultura e Spettacolo

13/12/2018
La Di Felice Edizioni è alla rassegna Editoria Abruzzese (segue)
13/12/2018
Natale con l'Autore. Elena Polidori presenta il libro "Amatrice non c'è più. Ma c'è ancora" (segue)
12/12/2018
Novembre "mese dell'infanzia e dell'adolescenza" 2018 (segue)
12/12/2018
Al via il progetto "Infinito Leopardi" (segue)
12/12/2018
L'IPSSCSS ‘Nicola Ciccarelli' di Cupra Marittima consegna i diplomi agli studenti del corso OSS (segue)
11/12/2018
Con le ali ai piedi al primo incontro della nuova edizione di In Art (segue)
10/12/2018
"Crescere con la musica" (segue)
10/12/2018
L'asilo Merlini ha festeggiato la celebrazione dell'Immacolata Concezione (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino