Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il reparto di chirurgia all'avanguardia nel panorama medico nazionale

Ascoli Piceno | Lo dirige il Professor Marco Catarci, aiutato da un gruppo di valenti giovani chirurghi

di Mimmo Minuto

Prof. Marco Catarci

Un altro reparto eccellente dell'Ospedale Mazzoni è sicuramente la Chirurgia. Il mio contatto con questo reparto è stato preparato dal Professor Galieni, che aveva diagnosticato che la mia milza doveva essere tolta perché poteva causare danni ai linfoma e cosi prende appuntamento con il Professor Marco Catarci.

Il primo incontro è stato per me incredibile. Mi trovo di fronte un Medico che, senza conoscermi, cerca subito di mettermi tranquillo con su sorriso. Poi poche parole su ciò che mi aspetterà e "consegna" alla Dottoressa Ilaria Pergolini, con una esperienza triennale negli Stati Uniti, che, dopo aver preso tutte le informazioni necessarie, prende appuntamento per le vaccinazioni che sono fondamentali prima dell'intervento.

E cosi si fissa la data del ricovero e il giorno successivo intervento. Il lunedi, giorno dell'intervento, entra in stanza il Professore e la sua equipe formata da 6/7 medici giovani e un paio di infermieri. Il Professore mi illustra l'intervento, dopo avermi tranquillizzato, ed esce.
Sicuramente un primo approccio importante che mette il paziente in condizione di conoscere quello che da li a poco l'aspetta. Dopo poco arriva la barella che mi porta in sala operatorio e da questo momento al risveglio ovviamente non ho cognizione. Ma appena sveglio il Professore ed alcuni dei suoi collaboratori entra e mi dice che l'intervento è stato più complesso del previsto perché la milza si era avvicinata al pancreas e al polmone. Ma "tutto andato per il meglio" mi dice.

Il giorno successivo ed i seguenti valuto quello che ritengo eccellente per un Medico. Il professore entra, sempre con il gruppo di collaboratori, ti racconta in breve l'intervento e ti da suggerimenti per i prossimi giorni. Stessa cosa al pomeriggio. Ora penso che un paziente abbia sempre bisogno di conoscere la sua situazione soprattutto per il lato emotivo. Non sempre questo avviene e quindi un grande ringraziamento va al Professor Catarci e alla sua equipe. Il Dott. Catarci quando è arrivato al Mazzoni sta lavorando sodo per consolidare una realtà chirurgica consistente, ben organizzata ed efficiente, ma sempre con un occhio rivolto al rapporto umano con l'utenza, che, non va dimenticato, rappresenta sempre e da sola l'unico motivo di esistere di un ospedale e delle professionalità di chi ci lavora.

Un grande supporto lo danno anche gli Infermieri sempre puntuali e disponibili.

MARCO CATARCI

Il Dott. Marco Catarci è un chirurgo nato a Roma 51 anni fa. Si è formato a Roma presso l'Università Sapienza, dove ha conseguito la Laurea in Medicina e le Specializzazioni in Chirurgia Generale e in Oncologia. La sua formazione si è completata con periodi di studio all'estero (Spagna, Francia, Stati Uniti, Giappone), dove ha sviluppato da un lato le competenze tecniche e organizzative in chirurgia oncologica dell'apparato digerente e della mammella, dall'altro quelle nella chirurgia laparoscopica e mini-invasiva.

Negli ultimi 18 anni il Dott. Catarci ha lavorato nella Unità Operativa di Chirurgia Oncologica dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma, diretta dal Prof. G.B. Grassi, dove ha continuato il percorso professionale iniziato nell'attività formativa; si è occupato, tra l'altro, della implementazione della radioterapia intraoperatoria (IORT) con acceleratore lineare mobile e della chemio-radioterapia neoadiuvante (preoperatoria) nelle neoplasie della mammella, dello stomaco e del retto.

I suoi principali campi di interesse clinico e scientifico sono rappresentati dalla Chirurgia Oncologica e dalla Chirurgia Mini-Invasiva (laparoscopica e robotica) nelle patologie addominali. Il Dott. Catarci ha effettuato più di 6000 interventi in Italia ed all'estero. In particolare, nell'ambito della chirurgia laparoscopica ha eseguito più di 1000 colecistectomie, 600 resezioni colorettali, esofago-gastriche e epato-pancreatico-spleniche, oltre 100 procedure funzionali sulla giunzione esofagogastrica (ernia iatale, malattia da reflusso gastroesofageo e acalasia), circa 100 nefrectomie e surrenectomie, circa 150 procedure su utero e annessi, circa 100 procedure per la ricostruzione di parete addominale (ernie e laparoceli).

PERSONALE CHIRURGIA ASCOLI PICENO •: .
DIRETTORE : DR MARCO CATARCI

CHIRURGHI:
ERNESTO BASAGLIA
GIANLUCA GUERCIONI
VITTORIO BARTOLOTTA
GIORGIO DE SANTIS
SERENA LANZARA
OTTORINO ROSATI
MICHELE BENEDETTI
ILARIA PERGOLINI
PAOLO CIANO

COORDINATRICE: SIMONA CIOTTI

INFERMIERI:
MAURIZIO NATALINI
FILIPPO D' ANGELI
BARBARA GIONNI
ANTONELLA CHIODI
AMEDEA FELIZIANI
MONICA DI BONAVENTURA
ANTONELLA TRAVAGLINI
FRANCESCA FERRETTI
MIRIAM FATIGANTI
SABRINA ACCORSI
MERI ALLEVI
AMALIA LUZI

OSS:
BARBARA CAPPELLI
TERESA GALLUCCI
EUGENIA CABIDDU
SONIA GASPARI
DANIELA MEZZABOTTA
FRANCO CAPPELLETTI
GIUSEPPINA DURASTANTI

 

30/11/2017





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

15/12/2017
Comune di Colledara e Arci Teramo presentano Wake Up Camp (segue)
15/12/2017
Nel weekend tornano i Mercatini di Natale di Isola del Gran Sasso al Santuario di San Gabriele (segue)
14/12/2017
Giovane neolaureata di Monteprandone tra gli studenti insigniti dalla Camera dei Deputati (segue)
14/12/2017
Sfida tra Bollicine al Ristorante di Mare Gusto Tre Punto Zero venerdì 15 dicembre (segue)
13/12/2017
Il Circolo Nautico Sambenedettese tra Le Stelle del Vento delle Marche (segue)
12/12/2017
Un grottammarese tra i giovani qualificati per la cultura d'impresa (segue)
12/12/2017
Riaperta la Casa di Babbo Natale (segue)
12/12/2017
Ospedale: il presidente Ceriscioli all'inaugurazione del nuovo reparto di geriatria (segue)

Cronaca e Attualità

16/12/2017
Sanità: Fimeuc, sistema emergenza-urgenza a rischio collasso (segue)
16/12/2017
Open day all'Istituto "Ciccarelli" di Cupramarittima. E' tempo di scegliere il futuro!! (segue)
15/12/2017
Comune di Colledara e Arci Teramo presentano Wake Up Camp (segue)
15/12/2017
Nel weekend tornano i Mercatini di Natale di Isola del Gran Sasso al Santuario di San Gabriele (segue)
12/12/2017
Un grottammarese tra i giovani qualificati per la cultura d'impresa (segue)
12/12/2017
Riaperta la Casa di Babbo Natale (segue)
12/12/2017
Ospedale: il presidente Ceriscioli all'inaugurazione del nuovo reparto di geriatria (segue)
12/12/2017
Nasce ad Acquasanta la prima Bottega della Speranza (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino