Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Autocostruzione: si cercano nuovi soci

San Benedetto del Tronto | Ultimi adempimenti, in vista dell’avvio del progetto.

Dal 2014 l'Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto, sta lavorando alla realizzazione di un progetto di edilizia sperimentale, in autocostruzione.

A tale scopo, è stata messa a disposizione un'area comunale, in via Tonale.
E, sempre nel 2014, furono pubblicati bandi sia per la ricerca del soggetto gestore (capace di supportare per esperienza e capacità tecnica gli "autocostruttori") sia per cercare soci per la cooperativa di autocostruttori (che avrebbe realizzato il progetto, in parte, anche con il proprio diretto contributo).

L'autocostruzione, permette ai soci della cooperativa di contenere i costi di costruzione del fabbricato, anche tramite un Contributo Regionale di circa 300.000 euro che va ad abbattere il costo di acquisto dell'area, e mediante la prestazione diretta di lavoro in cantiere, naturalmente sotto il controllo, e con il contributo, di maestranze specializzate.

Individuato il soggetto gestore in un raggruppamento temporaneo di imprese composto da un Consorzio di Perugia e uno di Cooperative Sociali di Senigallia (ora divenuto Capofila), a fine 2015 è stata costituita con atto notarile la Cooperativa di autocostruzione denominata "Riviera delle Palme" avente sede a S.Benedetto del Tronto.

La cooperativa, avendo esaurito l'elenco fornito dal Comune nel 2014 (erano presenti circa 60 possibili assegnatari reperiti con bando pubblico), ha bisogno di cercare nuovi soggetti per dare il via al progetto e partire coi lavori: nel frattempo, alcuni soci di quelli inizialmente aderenti, non hanno potuto proseguire questa esperienza per diverse motivazioni sia familiari, che lavorative che personali; mentre altri, non hanno dimostrato di possedere i requisiti per la bancabilità necessari per accendere - tramite la cooperativa - il mutuo per la costruzione con la banca.

I tassi bancari, saranno molto favorevoli; ed inoltre, il pagamento del mutuo inizierà per i soci, solo al momento dell'assegnazione dell'appartamento; e cioè, al termine della sua costruzione.

Ovviamente, i potenziali candidati dovranno possedere i requisiti previsti dalla Normativa Regionale in materia:

- essere cittadini italiani o di uno Stato appartenente all'Unione Europea ovvero cittadini di Stati che non aderiscono all'Unione Europea, titolari di carta di soggiorno o possessori del permesso di soggiorno di durata biennale;

- avere la residenza o prestare attività lavorativa in un Comune della Regione ovvero essere cittadini italiani residenti all'estero che intendono rientrare in Italia;

- avere un reddito del nucleo familiare, così come definito dalla lettera c) del comma 1 dell'articolo 2, calcolato secondo i criteri stabiliti dal d.lgs. 109/1998 , non superiore al limite massimo stabilito dal piano di cui all'articolo 5 per ciascuna tipologia di intervento (attualmente ISEE non superiore a € 39.701,19);

- non essere titolari in tutto il territorio nazionale della proprietà, uso, usufrutto o altro diritto reale di godimento di un'altra abitazione adeguata alle esigenze del nucleo familiare che non sia stata dichiarata unità collabente ai fini del pagamento dell'imposta comunale sugli immobili (ICI);

- non avere avuto precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di un alloggio realizzato con contributi pubblici o precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da enti pubblici, salvo che l'alloggio non sia più utilizzabile senza aver dato luogo a indennizzo o a risarcimento del danno.

Ogni nucleo familiare selezionato, dovrà garantire un monte ore complessivo di lavoro in cantiere pari a circa 700 ore da effettuare nel tempo libero extralavorativo (giorni liberi, turni di mezza giornata, ferie, sabato), entro un periodo di durata prevista del cantiere non superiore ai 18 mesi.

Gli alloggi di via Tonale saranno realizzati con varie dimensioni in modo da soddisfare le esigenze di diversi nuclei abitativi. In linea di massima, è prevista la realizzazione di 8 alloggi con tagli di superficie variabile tra 55 e 105 metri quadrati di superficie utile, capaci di accogliere da tra 2 e 5 persone, in base alle dimensioni.

Il costo medio al metro quadro è stato stimato indicativamente in 1.600 €/mq, e tiene già conto della riduzione dei costi della manodopera determinata dal contributo degli autorecuperatori e/o autocostruttori. I fabbricati, godendo di una particolare e favorevole tassazione fiscale, saranno soggetti ad alcune obbligazioni quali vincoli di destinazione e di residenza elencati nella L.Reg.36/2005.

Per avere informazioni sulla possibilità di adesione o per chiarimenti amministrativi è possibile rivolgersi direttamente al Soggetto Gestore individuato nella Cooperativa Sociale "Solidarietà" di Senigallia, il cui referente è il sig. Lucio Cimarelli (tel.338-8987154).

Il Comune segue quale alta sorveglianza il progetto tramite il servizio Pianificazione Urbanistica del Settore Sviluppo del Territorio (referenti ing. Cicchi e geom. Forlini).

30/11/2016





        
  



4+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

20/04/2018
Polizia:Intensificati i servizi di controllo del territorio (segue)
16/04/2018
Vino, (indagine piceni-nomisma): l'85% degli italiani beve vino, il futuro è autoctono e green (segue)
14/04/2018
I Maggiori Esperti Italiani a Congresso sui Traumi Cranici (segue)
14/04/2018
Bloccato un uomo. Aveva perpetrato un furto di alcuni prodotti, occultandoli sulla propria persona (segue)
14/04/2018
Carabinieri arrestano per evasione e denunciano per uccisione di animale (segue)
11/04/2018
Anche San Benedetto a Livorno per ricordare la tragedia del Moby Prince (segue)
11/04/2018
Rinvenuta droga in locale commerciale a Porto Sant'Elpidio (segue)
10/04/2018
166° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato. (segue)

San Benedetto

20/04/2018
Il gruppo dei giovani matematici del Liceo Rosetti sta vivendo una primavera di grandi soddisfazioni (segue)
20/04/2018
Roberto Costantini "corre il rischio" e presenta al pubblico "Ballando nel buio" (segue)
20/04/2018
Roberto Costantini "corre il rischio" e presenta al pubblico "Ballando nel buio" (segue)
20/04/2018
Sabrina Galli presenterà il libro " I volti del cielo" (segue)
19/04/2018
In Art Special-domenica 22 aprile al Medoc A Cena con Lloyd-ospite Simone Tempia (segue)
17/04/2018
Samb: ammenda di € 2.500,00 (segue)
17/04/2018
Pordenone-Samb: arbitrerà Daniel Amabile di Vicenza. (segue)
17/04/2018
Pordenone-Samb: al via la vendita dei tagliandi. (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino