Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Orgoglio Civico: “I Servizi Sanitari siano adeguati alle esigenze dei Cittadini Contribuenti”

San Benedetto del Tronto | Nei giorni scorsi, in merito a strutture e servizi sanitari regionali, la Vice-Presidente della Regione Casini, si era espressa invitando a fare rete, superando i campanilismi; pubblichiamo integralmente – al riguardo – la disamina di Orgoglio Civico.

di Umberto Sgattoni

"I Servizi Sanitari, siano adeguati alle esigenze dei cittadini ed in virtù delle tassazioni che essi pagano anticipatamente".

Così la pensa Orgoglio Civico.

Nei giorni scorsi, sempre nel merito di strutture e servizi sanitari regionali, la Vice-Presidente della Regione Marche Anna Casini, si era espressa invitando a fare rete superando i campanilismi. E specificatamente, sulla necessità di superare "battaglie campanilistiche sull'ubicazione degli Ospedali, che non hanno più senso".

Pubblichiamo integralmente - al riguardo - la disamina di Orgoglio Civico.

« Orgoglio Civico sta dalla parte dei cittadini; e chiede, che oggi, i Servizi Sanitari siano adeguati alle esigenze ed in virtù delle tassazioni che essi pagano anticipatamente.

Pertanto, è oggi, che i cittadini chiedono servizi adeguati; e non, - seppur auspicabile - nel prossimo futuro Ospedale Unico, di cui tanto si parla da oltre un decennio.

Un nuovo ospedale, sicuramente con caratteristiche dell'antisismicita'.

Ma perché non far funzionare bene due ospedali esistenti, uno montano ed uno costiero ??

Purtroppo, è oggi, però, che occorre affrontare le criticità in Asur5.

1) Siamo certi che gli apparecchi radiologici ed il sistema organizzativo siano adeguati ad affrontare le liste di attesa? 

2) I Pronto Soccorsi non sono più adeguati per affrontare la carenza di posti letto ed a volte anche l'impatto di afflussi e/o maxi afflussi, sia strutturalmente che nel sistema organico organizzativo;

3) Quale è il sistema organizzativo territoriale dimostrabile concretamente, e non formalmente, capace di prevenire gli accessi in Pronto Soccorso del paziente anziano geriatrico?

4) La pianta organica in Asur5 è compatibile e congrua rispetto le attività che si svolgono?

Sono punti di domanda, che nulla hanno a che vedere con la "foglia di fico" del citato campanilismo, le contrapposizioni o gli abbracci politici a seconda del momento; ma molto più praticamente, con un approccio libero da qualsiasi condizionamento, per risolvere i problemi di chi, giornalmente, soffre con la malattia. »

30/10/2016





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji