Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Vicenda Gambia: preoccupazione per concittadino italiano sequestrato da tre mesi

San Benedetto del Tronto | A seguito del sequestro di un peschereccio di Martinsicuro forte preoccupazione per quello che sta accadendo in Gambia ad un nostro concittadino che, da tre mesi, sta affrontando un vero e proprio inferno.

di Fabio Urbinati

Alla forte preoccupazione per quello che sta accadendo in Gambia si unisce lo stupore, almeno per quanto mi riguarda, per l'almeno apparente mancanza di risposte da parte delle istituzioni italiane. Il fatto che la milizia del paese africano abbia deciso inopinatamente di trasgredire ad una sentenza dell'Alta Corte la dice lunga sul contesto in cui il sequestro del peschereccio di Martinsicuro è avvenuto.

A bordo di quella nave c'è un nostro concittadino che da tre mesi sta affrontando un vero e proprio inferno e che, al suo fianco, sembrerebbe avere soltanto la società armatrice. Abbiamo ascoltato la sua voce ai tg e l'abbiamo letta sui giornali ed è inaccettabile che un cittadino italiano, che si trova all'estero per lavorare per conto di un'azienda italiana, debba essere chiuso in prigione prima e sequestrato poi senza poter contare sul lavoro e sull'appoggio della diplomazia e delle nostre Istituzioni.

In questi giorni sto cercando di stabilire contatti con alcuni funzionari e rappresentanti politici del Ministero degli Esteri per sollecitare un intervento e invito l'amministrazione comunale sambenedettese a fare lo stesso proseguendo nell'attività di monitoraggio e dialogo che avevo avviato all'inizio di questa storia quando ricoprivo la carica di assessore. Ho già dato privatamente - ed ora lo ribadisco in forma pubblica - la mia disponibilità ad interrompere la campagna elettorale se possa servire in qualche modo a stimolare la diplomazia italiana anche attraverso il dialogo, già avviato, con alcuni parlamentari ed europarlamentari del Pd.

12/05/2015





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
24/09/2019
IL VESCOVO, MONS. GIOVANNI D'ERCOLE, OFFICIA LA SANTA MESSA IN ONORE DI SAN MATTEO (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Borse di studio "Avis San Benedetto del Tronto 2019" (segue)

San Benedetto

17/10/2019
Samb-Virtus Verona: arbitrerà Mario Saia Di Palermo. (segue)
17/10/2019
Padova-Samb: al via la prevendita dei tagliandi. (segue)
15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)
12/10/2019
Consegnati i riconoscimenti del Gran Pavese Rossoblu (segue)
12/10/2019
Orgoglio civico:"Prossime Regionali nelle Marche: sanità non come mucca da mungere" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji