Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

"Note di Solidarietà". L’8 maggio al Teatro delle Energie

Grottammare | In occasione della Festa della Mamma, il Centro Famiglia e il Centro Accoglienza Vita organizzano una serata d’intrattenimento volta a ricavare fondi da destinare alle varie necessità di famiglie e ragazze madri che si rivolgono alle due associazioni.

Teatro delle Energie: “Note di Solidarietà”

Giovedì 8 maggio alle ore 21.15 presso il Teatro delle Energie di Grottammare si svolgerà il concerto "Note di Solidarietà". Un appuntamento con la musica, sul palco i gruppi Gezz' Nova ed Evoluzione Vinile regaleranno una serata a base di pura musica con la partecipazione straordinaria dei pianisti Maestri Alessandro Cappella e Laila Di Michele. I biglietti, al costo di 15 euro, possono essere acquistati presso il Centro Famiglia o dagli operatori.

Tra le attività che animano le due associazioni di volontariato, il sostegno alle madri e giovani madri è fondamentale, soprattutto in questo periodo in cui la crisi economica aggrava molte situazioni familiari. Inoltre, consapevoli del crescente numero di ragazze madri, molte delle quali giovanissime, la presenza del Centro d'ascolto e di sostegno morale e alimentare è determinante; attorno alla gravi- danza e alla maternità infatti, ruotano aspetti psicologici, sociali e professionali che cambiano le abitudini e, talvolta, anche i progetti di vita.

In Italia non esiste solo il dramma delle culle vuote, la battaglia per le adozioni internazionali, l'aborto e l'abbandono nell'anonimato; la nostra contemporaneità deve avere consapevolezza del coraggio delle donne che affrontano la maternità da sole, in giovane età o con gravidanze difficili. Come è stato ribadito durante la Giornata per la Vita, generare la vita è generare futuro; il C.A.V. - Insieme per la vita vuole contribuire a mettere i futuri genitori, e le future mamme in primis, nelle condizioni di realizzare le loro scelte e i loro progetti.

Gli incassi della serata, aggiunti alle donazioni libere, andranno a costituire un fondo utilizzato a sostegno delle donne in gravidanza o neo mamme che si rivolgeranno al Centro Famiglia e al C.A.V. per l'acquisto di beni di necessità, volgendo un occhio attento alle mamme e ai loro bambini in situazioni familiari difficili. L'equipe, nel pieno rispetto della privacy e in riservatezza, sarà pronta ad accogliere le donne in difficoltà e affiancarle in un percorso morale e concreto costante per la tutela del nascituro.

18/04/2014





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji