Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

l'Italia si ferma- Ribellarsi è un dovere- 9 Dicembre 2013

San Benedetto del Tronto | Io c’ero al Presidio sul fiume Tronto, su quello snodo che dalle Marche immette precipitosamente in terra d’Abruzzo, c’ero e non solo in veste di cronista ma anche e soprattutto di “stufa”.

di Sabrina Cava

Io c’ero e TU no!  Voglio iniziare così questa cronaca di una giornata affatto annunciata.

Io c’ero al Presidio sul fiume Tronto,  su quello snodo che dalle Marche immette precipitosamente in terra d’Abruzzo,   c’ero e  non solo in veste di cronista ma anche e soprattutto di “stufa”.

Un comitato spontaneo di cittadini, nessuna sigla sindacale né rappresentanza politica è stata chiamata a condividere il sit-in,  solo cittadini riuniti per dire “noi ci siamo e siamo stufi”.  Stufi di un Governo Ugolino, stufi di chiacchiere vuote, stufi di promesse disattese, stufi di parassiti spesso analfabeti che  vivono da nababbi alle nostre spalle,  stufi di sentire i nostri figli scegliere la via del  lavoro oltreconfine.

Ho parlato con alcuni di loro, piccoli imprenditori che ancora riescono a sfangare la “pagnotta” ma preoccupati per i propri dipendenti e per il futuro dei  loro figli.

Il gruppo era sparuto, non ho visto quella presenza massiccia che mi sarei aspettata.  La fila di auto a ricevere il volantino esplicativo era lunga, questo si,  tutti ad esprimere solidarietà e appartenenza, ma al volo, con “un guarda e passa” che poi la pasta si scuoce, era ora di pranzo (sic!)

Ed ora la domandona: dove siete cassaintegrati, disoccupati, proprietari strozzati dalle tasse, commercianti falliti e fallendi,  casalinghe disperate, giovani che urlate il vostro futuro abortito?...dove siete?

Cresce sempre più in me il convincimento che i sambenedettesi  abbiano scelto una via precisa, quella dell’assistenzialismo.

 Sambenedettesi, concittadini,  voi,forse, non avete voglia di fare nulla, men che meno di lavorare. Dice bene chi lo afferma e che voi sapete solo tacciare di fascismo.  Come scimmie nelle gabbie aspettate che qualcuno vi getti una nocella e vi scannate con la scimmietta coinquilina per quell’unica nocella che qualche falso benefattore vi lancia.

E  fanno bene a trattarvi così perché i veri parassiti siete voi, buoni  solo a brontolare, fare proclami, lamentosi e noiosi, senza orgoglio né attributi. Siete il popolo dell’ ”armiamoci e partite”.

Dalle grandi città arriva un’aria diversa, una mobilitazione più massiva e spero che questo vi spinga a pensare che sia ora di farsela da soli qualche battaglia se non addirittura la guerra,  smetterla con l’atteggiamento di chi aspetta che ci sia sempre qualcun’ altro a combattere per  voi.

Io, dal canto mio, predico ma  poi razzolo pure, ed è per questo che da oggi in poi, quando sentirò o leggerò di dissenso e lagnanze aspettatevi  la domanda “ma tu c’eri al presidio?”..alla risposta no, non vorrò sentire nessun se  e nessun  ma.

 Per quanto mi riguarda tra i tanti diritti che avete  perso, abdicando il vostro futuro ad altri, anche quello di lamentarti!!!!

09/12/2013





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji