Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La Giunta regionale nomina i presidenti degli Ersu

Ancona | Spacca: “Atto dovuto, forte il disagio per una riforma mancata”

Gian Mario Spacca

"Atto dovuto. Resta forte il disagio per una riforma mancata". Commenta con queste parole, il governatore Gian Mario Spacca, la nomina odierna dei presidenti dei quattro Ersu (Enti regionali per il diritto allo studio) che la Giunta regionale ha effettuato questa mattina e trasmessa alle Università per il relativo parere. L'esecutivo ha ricostituito anche i Consigli di amministrazione degli Enti. Marco Amagliani è il presidente dell'Ersu di Ancona, Luciano Ramadori di Camerino, Maurizio Natali di Macerata, mentre l'Ersu di Urbino sarà diretto da Giancarlo Sacchi.

"Sono ‘atti dovuti' per il rispetto della legge - ribadisce Spacca - in quanto i gruppi consiliari, ai quali in maggioranza è stata lasciata l'autonomia decisionale sul riordino degli Enti, non hanno proceduto all'approvazione delle due proposte di riforma avanzate dalla Giunta regionale per il riordino dell'assetto organizzativo e il contenimento della spesa di questi enti (proposte di legge n. 27 del 21 luglio 2010 e n.145 del 24 ottobre 2011).

La mancata approvazione, da parte dei gruppi consiliari dell'Assemblea legislativa, di tali proposte di riordino ha imposto alla Giunta regionale il rispetto della legge vigente e non modificata, ovvero la ricostituzione dei Cda Ersu e la nomina dei relativi presidenti entro i termini previsti dalla normativa (15 maggio 2012). La Giunta regionale si augura che, a differenza degli Ersu, la proposta di riordino degli Erap sia approvata dai gruppi consiliari nella seduta di martedì prossimo dell'Assemblea legislativa".

14/05/2012





        
  



5+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

25/10/2014
24° Convegno FidesVita 26 ottobre - 2 novembre 2014 (segue)
25/10/2014
Inaugurazi​one mostra Alberto Cicchini ""Le immagini dell'Adriatico" (segue)
25/10/2014
Il consorzio vini Piceni parteciperà alla “Fiera del Tartufo di Acqualagna” (segue)
24/10/2014
Morellone 2008, un vino da “Tre Bicchieri” (segue)
24/10/2014
Si chiude domani, sabato 25 ottobre, la mostra “Barbiana – Il silenzio diventa voce” (segue)
24/10/2014
Elezione del nuovo Presidente dell'Associazione Albergatori "Riviera delle Palme" 2015/2016 (segue)
23/10/2014
Il Vescovo Carlo Bresciani racconta il Beato Paolo VI (segue)
23/10/2014
Presentazione del libro di Giuseppe Ottomano "Il volo di Volodja" (segue)

Ascoli Piceno

24/10/2014
Appalti: documento unitario della Minoranza (segue)
24/10/2014
Morellone 2008, un vino da “Tre Bicchieri” (segue)
24/10/2014
Si chiude domani, sabato 25 ottobre, la mostra “Barbiana – Il silenzio diventa voce” (segue)
23/10/2014
"Cuore di Guerriero" in prima assoluta (segue)
22/10/2014
L'Ascoli supera il Teramo e vola agli ottavi di coppa italia (segue)
21/10/2014
Partecipazione della Provincia nel Cup (segue)
21/10/2014
Proseguono gli incontri formativi del progetto “CON-TATTO” promosso dall'Associazione Insieme Onlus (segue)
21/10/2014
Operazione antibracconaggio della Polizia Provinciale nel Comune di Palmiano (segue)

Cronaca e Attualità

24/10/2014
"Non fare il matto", convegno sulla guida sicura al Peano Rosa (segue)
24/10/2014
13 novembre, torna Glocalnews, la terza edizione del Festival del giornalismo digitale a Varese (segue)
24/10/2014
Morellone 2008, un vino da “Tre Bicchieri” (segue)
24/10/2014
Elezione del nuovo Presidente dell'Associazione Albergatori "Riviera delle Palme" 2015/2016 (segue)
23/10/2014
UP-TECH,Laboratorio virtuoso per l’assistenza ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie (segue)
23/10/2014
Piccole e grandi difficoltà dell'infanzia a cosa pensano i bambini? (segue)
22/10/2014
Domenica 26 ottobre Open day a cavallo (segue)
22/10/2014
Media ed effetto emulzione: mito o verità? (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Media ed effetto emulzione: mito o verità?

Dopo qualche giorno dalla notizia del ragazzino di Napoli seviziato col compressore, un'altra sevizia simile, stavolta a Pinerolo, provincia di Torino, dove un ragazzo di 15 anni sembra sia stato sodomizzato dagli amici in palestra con attrezzo sportivo.

Antonella Baiocchi


Io e Caino