Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Le figure sulle monete, chi di voi le conosce?

San Benedetto del Tronto | Avete mai osservato le monete che avete in tasca? Sapreste dirmi le immagini che vi sono rappresentate?

di Samuela Conti

 Capire l'origine e il significato di alcune figure impresse sulle monete è dare un senso alla cultura che anima il paese, per questo è necessario soffermarsi sull'argomento.

Comprendere e osservare dovrebbe essere una dote innata in ogni individuo, ma la frenesia e la scarsa attenzione che animano le nostre vite impazienti ci impedisce di analizzare la parte e il tutto. Problematiche a parte, conoscere il valore culturale delle monete è istruttivo.

Ogni stato ha la possibilità di ideare una moneta commemorativa all'anno con la garanzia che ci siano 12 stelle e l'identificazione dello stato che l'ha creata! La Grecia per prima volle ricordare le Olimpiadi di Atene del 2004 raffigurando il discobolo su una moneta. Le figure delle monete sono:


1 centesimo: Castel del Monte costruito dall'imperatore Federico II in Puglia (patrimonio UNESCO dal 1996);


2 centesimi: la Mole Antonelliana simbolo della città di Torino per molti anni valutata una delle strutture più alte d'Europa;


5 centesimi: il Colosseo di Roma. Famoso anfiteatro romano della Roma Antica;


10 centesimi: Nascita di Venere di Botticelli come celebrazione degli ideali di bellezza


20 centesimi: forme uniche della continuità nello spazio di Umberto Boccioni. E' una scultura futurista che esprime simbolicamente movimento e fluidità;


50 centesimi: statua equestre di Marco Aurelio come simbolo di potere e grandezza;


1 euro: L'uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci, come esaltazione delle proporzioni perfette del corpo umano;


2 euro: ritratto di Dante Alighieri creato da Raffaele Sanzio per omaggiare il poeta.

 

17/04/2012





        
  



3+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/07/2015
Legio Picena Rugby San Benedetto asd del 4 luglio 2015 (segue)
04/07/2015
Consegnate le bandiere blu e verdi eco - schools (segue)
04/07/2015
Premiazione della Terza Edizione del Concorso "Ripensiamo il Futuro" (segue)
04/07/2015
Paolo Colagrande presenta "Senti le rane" al Circolo Nautico (segue)
03/07/2015
Eventi, tutto pronto per lo Sbarco di Alessandro III (segue)
02/07/2015
Premiate le eccellenze scolastiche: a Massignano due “10 e lode”. (segue)
01/07/2015
Samb, sfuma l'acquisto dei Bonocunto. Moneti resta solo. (segue)
01/07/2015
XXXIV edizione di Incontri con l'Autore (segue)

Cronaca e Attualità

04/07/2015
C.S.I. a Fermo: la Polizia Scientifica ricostruisce furto in diretta. (segue)
04/07/2015
Consegnate le bandiere blu e verdi eco - schools (segue)
03/07/2015
Turismo, presentato "Piceno 360 gradi" (segue)
01/07/2015
lo segnala la Confcommercio Alberghi dal 1° luglio il divieto di offrire sconti online (segue)
01/07/2015
Contributi per i Centri estivi, domande entro il 3 luglio (segue)
01/07/2015
Mercato settimanale a Porto d’Ascoli, buona la prima! (segue)
01/07/2015
Gaspari: la raccolta differenziata (segue)
01/07/2015
Ostello Ipsia di San Benedetto del Tronto (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Un'idea di scuola

Silvestri, Gotor, Menzietti( Foto Cicchini)
Si è trattato sicuramente di un interessante fuori programma il lungo intervento del Senatore Miguel Gotor sulla riforma della Scuola, in agenda al Senato da lunedì prossimo, in coda all'incontro organizzato dal Club degli Incorreggibili Ottimisti

Antonella Roncarolo


Io e Caino