Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Protezione Civile e viabilità emergenza neve

Ascoli Piceno | La Provincia fa il punto della situazione

Pur con comprensibili disagi a causa dell'ondata eccezionale di maltempo che sta interessando tutto il Piceno, il Piano neve predisposto dalla Provincia sta funzionando bene. Le operazioni sono gestite dal Servizio Viabilità e le segnalazioni ed altre ambiti dell'emergenza dal Servizio Protezione Civile. La sala integrata della Protezione Civile provinciale è aperta h24 e nella stessa operano in sinergia tutti gli enti preposti, in stretto collegamento con la Protezione Civile regionale

"Tutti i mezzi spazzaneve della Provincia e delle ditte private appaltatrici sono in azione - assicurano il Presidente Celani e l'Assessore Allevi - le strade provinciali risultano tutte percorribili anche se con catene o gomme termiche ad eccezione di Forca di Presta chiusa a scopo precauzionale e di Foce di Montemonaco che, pur transitabile per le emergenze, non viene fatta utilizzare per prevenire il rischio slavine. Le scorte di sale sono sufficienti per tutta la settimana e, proprio stamattina, ne abbiamo ordinati ulteriori 725 quintali, il cui approvvigionamento è assicurato prevalentemente con mezzi propri dell'Ente - sottolineano Celani ed Allevi - invitiamo tuttavia la cittadinanza a limitare gli spostamenti ai casi di reale necessità e comunque ad usare la massima prudenza data la presenza insidiosa del ghiaccio".

"Al momento stiamo affrontando in maniera soddisfacente le varie criticità con una situazione sicuramente complessa - evidenzia l'Assessore Mariani - stamani, in una riunione nella sala integrata della Protezione Civile, è stato fatto il punto dell'emergenza neve e ghiaccio: c'è qualche problema di congelamento per le tubature dell'acqua in alcune abitazioni situate nelle zone montane e qualche interruzione di utenza elettrica che l'Enel sta provvedendo a ripristinare. Abbiamo rifornito scorte di sale a Comuni che ne erano rimasti momentaneamente sprovvisti e stasera si terrà un'altra riunione di tutti gli enti interessanti considerato anche che le previsioni meteo indicano un peggioramento in nottata e nella mattinata di domani con un miglioramento graduale a partire da mercoledì".

La Provincia comunica che presso la sala di Protezione Civile sono attivi i numeri 0736/277845 - 847 dove un tecnico della viabilità raccoglie le segnalazioni ricordando tuttavia la competenza dell'ente sulle strade provinciali salvo gli interventi in particolari emergenze concordati con le autorità e gli enti responsabili delle specifiche contingenze.

06/02/2012





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji