Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Balneari, l'Ue archivia la procedura di infrazione contro l'Italia

Ascoli Piceno | Ciabattoni (Sib- ConfCommercio): "Ora via al confronto tra i soggetti interessati per giungere a soluzioni praticabili e che non penalizzino il settore".

Enrica Ciabattoni, presidente del sindacato balneari Sib-Confcommercio

La Commissione Ue ha chiuso la procedura di infrazione che aveva aperto contro l'Italia per le norme sulle concessioni pubbliche agli stabilimenti balneari. Ne da notizia la Confcommercio sottolineando che l'esecutivo Ue, ha deciso di archiviare il caso perché il governo ha predisposto misure per adeguare la normativa italiana a quella Ue sul tema, cosa che finora non era successa. Come si ricorderà, sulla questione delle concessioni ai privati delle spiagge (o di qualunque altro spazio pubblico) la Commissione aveva inviato due 'lettere di messa in mora all'Italia nel 2009 e nel 2010. Secondo le norme Ue, le concessioni devono avere una durata limitata, e alla fine del periodo previsto deve essere garantita l'apertura alla concorrenza degli spazi pubblici interessati; le norme italiane, invece, prevedevano un rinnovo quasi automatico delle concessioni dopo sei anni, senza garantire la riapertura del mercato alla loro scadenza.

"La chiusura della procedura di infrazione in materia di concessioni demaniali - evidenzia Enrica Ciabattoni presidente del sindacato balneari Sib-Confcommercio - costituisce una notizia positiva per la categoria in quanto si chiude finalmente un lungo contenzioso con la Commissione Europea che ha, sin qui, fortemente condizionato la ricerca di soluzioni nazionali adeguate e soddisfacenti a tutela di questo settore essenziale per la competitività e il successo del turismo italiano".

"L'archiviazione della procedura di infrazione - aggiunge la Ciabattoni - è positiva perché riconosce conforme alle richieste della Commissione e ai principi comunitari la proroga delle concessioni sino al 31 dicembre 2015". "Si tratta ora di continuare, con più serenità, nel dialogo e nel confronto fra tutti i soggetti interessati - conclude la presidente del Sib Piceno - per il riordino e la revisione della normativa del settore senza che ciò rechi pregiudizio al buon diritto delle imprese attualmente operanti a vedersi riconosciuto sia il legittimo affidamento, costituzionalmente e comunitariamente garantito, sulla base di una normativa ritenuta ormai non più coerente con i principi comunitari, sia la salvaguardia delle aziende di proprietà. Concordiamo, quindi, sulla valutazione positiva dell'archiviazione e sulla necessità di ricercare soluzioni praticabili e che non penalizzino il settore".

29/02/2012





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

28/01/2015
L'Ordine piange la scomparsa del collega Mario Cori (segue)
28/01/2015
Giuramento al 235° "Piceno" (segue)
28/01/2015
Un corso di formazione sulla relazione uomo – cane (segue)
28/01/2015
Più vicina la IGP olio extravergine d'oliva delle Marche (segue)
28/01/2015
La scuola contro il maltrattamento dei minori (segue)
28/01/2015
Grande successo per il Campus formativo,"Forma.T 2015 Action School" (segue)
27/01/2015
EXPO 2015: presentata la partecipazione della Regione Marche (segue)
27/01/2015
Disabilità, si potenzia il progetto sperimentale “Vita Indipendente” (segue)

Ascoli Piceno

28/01/2015
Giuramento al 235° "Piceno" (segue)
28/01/2015
Legge di Stabilità 2015. Le prime innovazioni in materia di lavoro (segue)
28/01/2015
Quali sono le nuove tendenze del mondo del Wedding? (segue)
27/01/2015
Proroga per "Prestito d'Onore per inoccupati e disoccupati" (segue)
26/01/2015
“Il segreto della serenità“. (segue)
26/01/2015
Il Jobs Act è legge (segue)
26/01/2015
Semi di cambiamento”: a Casa Ama il seminario sull’Agricoltura Sociale (segue)
25/01/2015
L'Ascoli supera il Tuttocuoio con un netto 4-1e riconquista la vetta (segue)

Macerata e provincia

24/12/2014
Grande attesa per lo spettacolo di Massimo Ranieri (segue)
18/12/2014
Santa Fe riceve giovani studenti dalle Universitá Marchigiane (segue)
13/10/2014
Domani Fusaro presenta il suo ultimo libro a Civitanova (segue)
06/10/2014
Macerata: una pittoresca Città tra due valli (segue)
08/09/2014
La Torre di Sant'Anna: "dolce eco del mio passato" (segue)
06/08/2014
I Microguagua domenica 10 agosto sul lungomare di Alba Adriatica (segue)
13/07/2014
Maurizio Battista e "Una Serata unica" ad agosto a Porto Recanati e a Cattolica (segue)
19/06/2014
Presentato al pubblico il manoscritto ritrovato dell'Infinito (segue)

San Benedetto

28/01/2015
Un corso di formazione sulla relazione uomo – cane (segue)
28/01/2015
Sabato 31 gennaio si consegna il “Truentum” 2014 (segue)
28/01/2015
L' Utes inaugura l'anno accademico 2015 (segue)
28/01/2015
5Stelle:"Gli strani sistemi di gestione della Sanità Regionale delle Marche" (segue)
28/01/2015
Grande successo per il Campus formativo,"Forma.T 2015 Action School" (segue)
27/01/2015
Disabilità, si potenzia il progetto sperimentale “Vita Indipendente” (segue)
27/01/2015
Celebrata la Giornata della Memoria nel ricordo della Shoah (segue)
27/01/2015
Al via alla nuova edizione del "Cafè Alzheimer" (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Una donna, una poetessa, una insegnante,una pittrice, una mamma, una moglie: Alessandra Bucci

Alessandra Bucci
Donna eccezionale, brava quanta simpatica e valente. Troppe eccellenze in una sola donna

Mimmo Minuto


Io e Caino