Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Balneari, l'Ue archivia la procedura di infrazione contro l'Italia

Ascoli Piceno | Ciabattoni (Sib- ConfCommercio): "Ora via al confronto tra i soggetti interessati per giungere a soluzioni praticabili e che non penalizzino il settore".

Enrica Ciabattoni, presidente del sindacato balneari Sib-Confcommercio

La Commissione Ue ha chiuso la procedura di infrazione che aveva aperto contro l'Italia per le norme sulle concessioni pubbliche agli stabilimenti balneari. Ne da notizia la Confcommercio sottolineando che l'esecutivo Ue, ha deciso di archiviare il caso perché il governo ha predisposto misure per adeguare la normativa italiana a quella Ue sul tema, cosa che finora non era successa. Come si ricorderà, sulla questione delle concessioni ai privati delle spiagge (o di qualunque altro spazio pubblico) la Commissione aveva inviato due 'lettere di messa in mora all'Italia nel 2009 e nel 2010. Secondo le norme Ue, le concessioni devono avere una durata limitata, e alla fine del periodo previsto deve essere garantita l'apertura alla concorrenza degli spazi pubblici interessati; le norme italiane, invece, prevedevano un rinnovo quasi automatico delle concessioni dopo sei anni, senza garantire la riapertura del mercato alla loro scadenza.

"La chiusura della procedura di infrazione in materia di concessioni demaniali - evidenzia Enrica Ciabattoni presidente del sindacato balneari Sib-Confcommercio - costituisce una notizia positiva per la categoria in quanto si chiude finalmente un lungo contenzioso con la Commissione Europea che ha, sin qui, fortemente condizionato la ricerca di soluzioni nazionali adeguate e soddisfacenti a tutela di questo settore essenziale per la competitività e il successo del turismo italiano".

"L'archiviazione della procedura di infrazione - aggiunge la Ciabattoni - è positiva perché riconosce conforme alle richieste della Commissione e ai principi comunitari la proroga delle concessioni sino al 31 dicembre 2015". "Si tratta ora di continuare, con più serenità, nel dialogo e nel confronto fra tutti i soggetti interessati - conclude la presidente del Sib Piceno - per il riordino e la revisione della normativa del settore senza che ciò rechi pregiudizio al buon diritto delle imprese attualmente operanti a vedersi riconosciuto sia il legittimo affidamento, costituzionalmente e comunitariamente garantito, sulla base di una normativa ritenuta ormai non più coerente con i principi comunitari, sia la salvaguardia delle aziende di proprietà. Concordiamo, quindi, sulla valutazione positiva dell'archiviazione e sulla necessità di ricercare soluzioni praticabili e che non penalizzino il settore".

29/02/2012





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

24/04/2014
Tre nuovi bandi per la pesca, risposte entro il 13 giugno (segue)
24/04/2014
Alla scoperta della Riserva Naturale Sentina (segue)
23/04/2014
Le mille e un riuso (segue)
23/04/2014
Piscina un caso senza fine o la fine di un caso? (segue)
23/04/2014
Scuole, focus su lavori in corso (segue)
23/04/2014
"Il cammino di francesco”: 27 aprile e 4 maggio 2014 (segue)
23/04/2014
L'associazione Zoe organizza una giornata dedicata alla figura di joyce lussu (segue)
23/04/2014
Il Sindaco di Sant'Omero scrive ai colleghi della Provincia di Teramo e all'Anci Abruzzo (segue)

Ascoli Piceno

24/04/2014
Flash MOB “NO ALCOL” 30 aprile 2014 (segue)
24/04/2014
Al via la decima edizione di Fritto Misto (segue)
24/04/2014
Al via la decima edizione di Fritto Misto (segue)
24/04/2014
25 aprile: il programma delle celebrazioni (segue)
22/04/2014
Operazione della squadra mobile sulla bonifica contro lo sfruttamento della prostituzione (segue)
20/04/2014
No al numero chiuso (segue)
18/04/2014
"Note di Solidarietà". L’8 maggio al Teatro delle Energie (segue)
18/04/2014
Gli incontri di Italia Nostra. Lorenzo Lotto nelle Marche (segue)

Macerata e provincia

14/04/2014
Sabato 3 maggio Antonio De Signoribus parlerà all'Università degli studi di Macerata (segue)
28/03/2014
Parte il progetto per le scuole: "Incontra l'Opera" (segue)
19/03/2014
Asimprese, anche gli operatori di Macerata dicono no alle sagre selvagge (segue)
14/02/2014
Le voci della 50° stagione, dal titolo L'Opera è donna dal 18 luglio al 10 agosto 2014 (segue)
04/02/2014
Sferisterio: le voci della 50° stagione (segue)
16/10/2013
Dall'Ucraina, imprenditori e tour operator alla scoperta del Made in Marche grazie a Unimc (segue)
02/07/2013
Quando la Semplicità diventa Arte: L'abbazia di Fiastra (segue)
05/05/2013
Il Trionfo del Romanico: Santa Maria a Pie' del Chienti (segue)

San Benedetto

24/04/2014
Tre nuovi bandi per la pesca, risposte entro il 13 giugno (segue)
24/04/2014
Lunedì 28 aprile l’assestamento di bilancio 2013 torna in Consiglio (segue)
24/04/2014
Alla scoperta della Riserva Naturale Sentina (segue)
24/04/2014
La cerimonia organizzata dall'Amministrazione comunale per domani 25 aprile (segue)
24/04/2014
L’ Antico e le Palme - Gran Mercato dell’Antico (segue)
24/04/2014
Damon Albarn e il suo capolavoro (segue)
24/04/2014
Appuntamenti con la cultura (segue)
23/04/2014
Entra nel vivo il 5° Concorso Letterario Città di Grottammare. Il 3 maggio la premiazione (segue)

Damon Albarn e il suo capolavoro

Damon Albarn "Everyday robots"

Paolo De Bernardin

Venezuela: terra lontana, terra di lotta

guerriglia urbana
Quando la politica dello scacchiere diventa fede dispensata alla massa e manipola il destino degli uomini.

Martina Oddi