Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Don Giussani, si apre la causa di beatificazione

Milano | Nell'anniversario della ricorrenza della morte del sacerdote fondatore del movimento di Comunione e liberazione, prenderà avvio il processo diocesano come primo passo verso la causa di batificazione.

di Fernando Ciarrocchi

Don Giussani, si apre il processo di beatificazione

Il 22 febbraio ricorre il settimo anniversario della dipartita di Luigi Giussani, fondatore del movimento ecclesiale di "Comunione e liberazione", presente oggi in 70 paesi nei cinque continenti e che ha mosso i primi passi dal liceo "Berchet" di Milano dove il sacerdote iniziò la sua azione pastorale tra i giovani.
Da un articolo pubblicato dal settima dal settimanale "Panorama" del 23 novembre 2011, si apprende che sarà il neo arcivescovo di Milano, Angelo Scola, ad aprire, il 22 febbraio, il processo diocesano quale primo passo della causa di beatificazione di Giussani nel giorno dell'anniversario della sua morte.

L'incarico di postulatore sarà, con molta probabilità, svolto dal sacerdote comboniano Fidel Fernandez Gonzalez, componete della Fraternità di Cl e consultore della Congregazione per le cause dei santi, presumibilmente, affiancato da un sacerdote del movimento di Cl qual vice postulatore. Sarà esaminata un enorme mole di documenti sotto la supervisione di Alberto Savorana, responsabile dell'ufficio stampa e pubbliche relazioni del movimento. Trascrizioni di discorsi, interventi pubblici del sacerdote; tutto sarà utile per redigere la positio, il testo che raccoglierà l'insieme dei documenti e delle testimonianze che saranno poi sottoposte all'esame della Congregazione delle cause dei santi.
Tutte le comunità di Cl sparse per il mondo hanno inviato molto materiale ed eminenti personalità di primo piano della politica, della cultura, dell'economia e della Chiesa si sono rese disponibili a fornire la propria testimonianza al processo.

La richiesta formale di inizio del processo per la causa di beatificazione sarà prodotta dalla Fraternità di Cl guidata da Julian Carron, successore di Giussani, che la inoltrerà alla Diocesi di Milano.
Seguirà la richiesta da parte della Diocesi di Milano del nulla osta alla Congregazione per le cause dei santi e di conseguenza, Angelo Scola, potrà concretamente avviare l'iter della causa di beatificazione di Giussani.

20/02/2012





        
  



3+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji