Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Don Giussani, si apre la causa di beatificazione

Milano | Nell'anniversario della ricorrenza della morte del sacerdote fondatore del movimento di Comunione e liberazione, prenderà avvio il processo diocesano come primo passo verso la causa di batificazione.

di Fernando Ciarrocchi

Don Giussani, si apre il processo di beatificazione

Il 22 febbraio ricorre il settimo anniversario della dipartita di Luigi Giussani, fondatore del movimento ecclesiale di "Comunione e liberazione", presente oggi in 70 paesi nei cinque continenti e che ha mosso i primi passi dal liceo "Berchet" di Milano dove il sacerdote iniziò la sua azione pastorale tra i giovani.
Da un articolo pubblicato dal settima dal settimanale "Panorama" del 23 novembre 2011, si apprende che sarà il neo arcivescovo di Milano, Angelo Scola, ad aprire, il 22 febbraio, il processo diocesano quale primo passo della causa di beatificazione di Giussani nel giorno dell'anniversario della sua morte.

L'incarico di postulatore sarà, con molta probabilità, svolto dal sacerdote comboniano Fidel Fernandez Gonzalez, componete della Fraternità di Cl e consultore della Congregazione per le cause dei santi, presumibilmente, affiancato da un sacerdote del movimento di Cl qual vice postulatore. Sarà esaminata un enorme mole di documenti sotto la supervisione di Alberto Savorana, responsabile dell'ufficio stampa e pubbliche relazioni del movimento. Trascrizioni di discorsi, interventi pubblici del sacerdote; tutto sarà utile per redigere la positio, il testo che raccoglierà l'insieme dei documenti e delle testimonianze che saranno poi sottoposte all'esame della Congregazione delle cause dei santi.
Tutte le comunità di Cl sparse per il mondo hanno inviato molto materiale ed eminenti personalità di primo piano della politica, della cultura, dell'economia e della Chiesa si sono rese disponibili a fornire la propria testimonianza al processo.

La richiesta formale di inizio del processo per la causa di beatificazione sarà prodotta dalla Fraternità di Cl guidata da Julian Carron, successore di Giussani, che la inoltrerà alla Diocesi di Milano.
Seguirà la richiesta da parte della Diocesi di Milano del nulla osta alla Congregazione per le cause dei santi e di conseguenza, Angelo Scola, potrà concretamente avviare l'iter della causa di beatificazione di Giussani.

20/02/2012





        
  



4+4=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
24/09/2019
IL VESCOVO, MONS. GIOVANNI D'ERCOLE, OFFICIA LA SANTA MESSA IN ONORE DI SAN MATTEO (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)
16/09/2019
Progetto Ecoriviera del Rotary Club di San Benedetto (segue)
16/09/2019
PROGETTO CREW, analizzati rischi e opportunità di un contratto di area umida per la Sentina (segue)
16/09/2019
Borse di studio "Avis San Benedetto del Tronto 2019" (segue)

San Benedetto

20/10/2019
Samb:sconfitta immeritata! (segue)
20/10/2019
IL COMMERCIALE “N. CICCARELLI” DI CUPRA MARITTIMA “INCONTRA” IL WEB MARKETING (segue)
17/10/2019
Samb-Virtus Verona: arbitrerà Mario Saia Di Palermo. (segue)
17/10/2019
Padova-Samb: al via la prevendita dei tagliandi. (segue)
15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji