Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Ripatransone a Potenza per la giornata della memoria e dell’impegno contro le mafie

Ripatransone | Il Comune è socio da tre anni dell’Associazione “Avviso Pubblico, enti locali e regioni per la formazione civile contro le mafie”.

di Redazione

Un'immagine della manifestazione

Il Comune di Ripatransone, da tre anni socio dell'Associazione "Avviso Pubblico, enti locali e regioni per la formazione civile contro le mafie", ha partecipato, lo scorso 19 marzo a Potenza, alla giornata della memoria e dell'impegno, un appuntamento che si celebra ogni anno in una città diversa, un'occasione per ricordare tutte le vittime della mafia.

L'assessore del Comune di Ripatransone Maurizio De Angelis, delegato dal Sindaco Paolo D'Erasmo che è membro del consiglio direttivo dell'Associazione, si è recato a Potenza nei giorni 18 e 19 marzo per partecipare all'assemblea dell'Associazione e poi alla manifestazione.

"Un'esperienza molto forte - spiega l'Assessore -, alla manifestazione hanno partecipato circa 50.000 persone, un corteo che ha attraversato la città di Potenza. Aprivano il corteo le centinaia di parenti delle vittime di mafia, seguivano gli amministratori con i propri gonfaloni, poi tantissime associazioni di diverse provenienze, tanta gente comune, soprattutto tanti giovani, per dire no alle mafie. Alla fine del corteo, tutti in una grande piazza, dove sul palco si sono succedute molte persone che hanno letto pensieri riguardanti le vittime di mafie; sono stati poi letti i nomi di tutti i morti per mafie, oltre 900, alla presenza,nelle prime file, dei parenti delle vittime stesse".

Nel corso dell'assemblea del 18 marzo l'Assessore De Angelis ha annunciato pubblicamente che si impegnerà a svolgere azioni anche nel nostro territorio, solo apparentemente è libero da vincoli di corruzione, che riguardino la lotta contro ogni tipo di mafia o di corruzione. "Ripatransone è l'unico Comune della provincia di Ascoli Piceno ad essere socio dell'Associazione "Avviso Pubblico", quindi è importante - sottolinea l'assessore - creare una rete di comuni che insieme possano svolgere delle attività di prevenzione e di sensibilizzazione verso temi importanti come la lotta alle mafie".

02/04/2011





        
  



5+5=

Altri articoli di...

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji