Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L’effigie della “Madonna delle Grazie” in tutte le parrocchie di Ascoli

Ascoli Piceno | Da mercoledì 10 febbraio, per tutto il periodo quaresimale, l’effige della “Madonna delle Grazie” sarà esposta in tutte le parrocchie della città.

di Redazione

Da mercoledì 10 febbraio, per ogni mercoledì di quaresima e di pasqua fino a Pentecoste (2 giugno), l'icona della Madonna delle Grazie, processionalmente, visiterà per una settimana ogni parrocchia di Ascoli Piceno.Il primo itinerario sarà mercoledì 10 febbraio dalla chiesa Cattedrale alla chiesa del Carmine per corso Vittorio Emanuele.

La sacra effigie è opera del pittore Pietro Alemanno, che lavorò ad Ascoli nell'ultimo ventennio del secolo XV. L'Alemanno cercò di ripetere i lineamenti bizantini dell'effigie donata alla Diocesi ascolana dal Papa ascolano Niccolò IV, che andò distrutta circa il 1300 per un incendio. La sacra effigie riprodotta dall'Alemanno raffigura la Vergine a mezza figura, di prospetto, su fondo dorato, col capo ammantato chino verso sinistra, sorreggente il Bambino ignudo, seduto sulla mano destra. E' giunta a noi ed è stata venerata per secoli sotto il titolo Madonna del Giro o del Clero. Terminata la peregrinazione, l'effigie restava nella Chiesa della Carità, detta Chiesa della Scopa.

Dal 1961, allorchè Papa Giovanni su richiesta del Vescovo Mons. Marcello Morgante , dichiarò la Madonna delle Grazie patrona principale della Città e Diocesi di Ascoli Piceno, assieme a sant'Emidio, stabilendo la festa al 9 ottobre di ogni anno, venne portata in Cattedrale, dov'è ora nel lato nord della chiesa, costituendo il "santuario della Madonna delle Grazie"

Ci stiamo avvicinando alla celebrazione del 50° anniversario, ed il Vescovo Mons. Montevecchi vorrà dare solennità alla data. Dal prossimo ottobre inzieranno le celebrazione del 50° anniversario.

 

09/02/2010





        
  



3+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

28/04/2017
Primo posto per l’Istituto “Fazzini – Mercantini” a ScienzAFirenze (segue)
28/04/2017
Operazione “Black Beast”, catturato anche l’ultimo latitante (segue)
28/04/2017
“Giro di Vite” della Polizia ascolana sul fenomeno della prostituzione (segue)
27/04/2017
Mario Narcisi: “Con l’Hospice, il cerchio si chiude …” (segue)
27/04/2017
L’UniCam all’IC Centro … per la “Giornata della Terra” (segue)
26/04/2017
Fritto Misto 2017, ad Ascoli Piceno tante le presenze (segue)
26/04/2017
Ipsia ”Guastaferro”: i Carabinieri incontrano gli studenti (segue)
26/04/2017
S.Benedetto: lavori di riqualificazione nel piazzale antistante il Palazzetto dello Sport (segue)

Ascoli Piceno

28/04/2017
“Giro di Vite” della Polizia ascolana sul fenomeno della prostituzione (segue)
26/04/2017
Fritto Misto 2017, ad Ascoli Piceno tante le presenze (segue)
26/04/2017
Ascoli Piceno: ruba borsa ad una signora, Carabinieri arrestano uno scippatore (segue)
23/04/2017
Un Colli molto determinato super il Montecosaro con una tripletta per una gara delicata. (segue)
23/04/2017
Piceno e Circondario Empolese Valdelsa uniti nel Turismo (segue)
21/04/2017
Ascoli Piceno: minorenne indagato per porto abusivo di arma contundente (segue)
19/04/2017
Arte nella Pietra, bilancio positivo per la quarta edizione (segue)
18/04/2017
Fritto Misto 2017: dal 22 aprile al 1 di maggio ad Ascoli (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Le opere di Messora alla libreria Del Monte

La natura dell'appennino modenese diventa lo scenario dei quadri in mostra

Andrea Carnevali


Io e Caino