Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Delegazione Pro Loco in visita a Poggio Bustone

Poggio Bustone | Dopo aver siglato il gemellaggio con Poggio Bustone, la Pro Loco di San Benedetto ricambia la visita e parte con una piccola delegazione a visitare il paese nativo di Lucio Battisti, in occasione della 59^ sagra della porchetta.

di Stefania Serino

(da sinistra) Alberto Cerroni Sindaco di Poggio Bustone con il Presidente della Pro Loco sambenedettese Marco Calvaresi (Foto: M. Braccetti)

Nata nel lontano 1951, quando l'Italia del secondo dopoguerra pensava alla ricostruzione, la sagra della porchetta più antica d'Italia che si festeggia a Poggio Bustone si è chiusa con successo anche quest'anno, con un valore aggiunto: il gemellaggio siglato tra le due Pro Loco di Poggio Bustone e San Benedetto del Tronto.

Marco Cavaresi, il presidente della Pro Loco rivierasca, si è recato per l'occasione a Poggio Bustone con una piccola delegazione per salutare gli amici della Pro Loco e visitare il paese nativo di Lucio Battisti, a cui è stata dedicata, nel corso della sagra, una mostra fotografica ricca di immagini, articoli, dediche, spaccati di vita di un cantautore mai dimenticato dai suoi compaesani.

Tutto questo in un clima di festa, inaugurata nella notte di sabato dove tra le ripide strade che caratterizzano il borgo, si è svolta la processione notturna ricca di suggestione e tradizione. Mentre nella mattinata di domenica la regina della festa, la porchetta, è stata degustata nella sala del palazzo comunale dove sono stati accolti anche gli amici di San Benedetto del Tronto a cui il Sindaco di terra laziale Alberto Cerroni ha riservato un saluto ufficiale insieme al Presidente della Pro Loco di Poggio Bustone Pietro Mostarda: "siamo felici, dopo essere stati da voi ospitati, di avervi qui con noi".

"E' un occasione per consolidare l'amicizia che affianca San Benedetto a Poggio Bustone - ha ribattuto Calvaresi - ma anche per rafforzare i rapporti turistico commerciali tra queste due realtà. Anche a San Benedetto vantiamo tipicità gastronomiche quali il brodetto alla sambenedettese, difatti ci piacerebbe creare una sagra dedicata al nostro piatto più tipico".

Finita la colazione con le istituzioni organizzata dalla Pro Loco cittadina, la delegazione sambenedettese ha fatto visita al paese ed in particolare all'abitazione del cantautore Lucio Battisti, scomparso prematuramente a soli 55 anni, la cui casa è conosciuta da tutti come "la casa di Lucio", un'umile dimora, che giace in stato di apparente abbandono, ai piedi del paese, dove un po' sbiadita è ancora fissata al muro una locandina di uno spettacolo a lui dedicato risalente agli anni '90.

Un ultimo giro tra gli stand gastronomici per apprezzare le tipicità locali e al termine di una splendida domenica baciata dal sole, la delegazione sambenedettese ha fatto ritorno in Riviera portando a casa il sapore di una tradizione tutta italiana e un po' di poesia.

04/10/2009





        
  



4+5=
La banda del paese dà il via alla festa (Foto: M. Braccetti)
La mitica porchetta di Poggio Bustone (Foto: M. Braccetti)
Il saluto del sindaco Alberto Cerroni dà il via al banchetto (Foto: M. Braccetti)
Interno del Municipio di Poggio Bustone - I partecipanti al banchetto offerto dall'Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco agli ospiti più illustri (Foto: M. Braccetti)

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

21/03/2019
Disponibili sei box al mercato ittico all'ingrosso, aperto il bando (segue)
20/03/2019
Centro per le famiglie, tutte le attività in partenza (segue)
18/03/2019
"Una Domenica per pulire, 100 Domeniche per non sporcare" (segue)
18/03/2019
Operazione "Carnevale sicuro 2019":sicurezza prodotti e contraffazione. (segue)
13/03/2019
Arrestato un pregiudicato di 49 anni (segue)
28/02/2019
Stadio Ballarin, il sindaco incontra una delegazione di tifosi (segue)
25/02/2019
Papa Francesco nelle Marche (segue)
19/02/2019
Decreto di espulsione e accompagnamento di un cittadino tunisino al Centro di Permanenza di Potenza (segue)

Fuori provincia

21/03/2019
Non solo rosa, donne che vincono (segue)
25/02/2019
Papa Francesco nelle Marche (segue)
25/02/2019
Nella notte degli Oscar ci sono anche le Marche (segue)
21/02/2019
Il 23 febbraio a Pescara Giuseppe Rosato con“Viva la guerra e altre parole perdute” (segue)
19/02/2019
Nuovi comici, al vincitore cinque date con Maurizio Battista (segue)
12/01/2019
Pelasgo 968 e Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati sottoscrivono un protocollo di intesa (segue)
22/12/2018
Dopo una gara ricca d'episodi finisce in parità il derby della vallata del Tronto. (segue)
12/12/2018
Al via il progetto "Infinito Leopardi" (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino