Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Nuova ondata di nudisti a Porto Potenza Picena. Tre denunciati

Potenza Picena | I Carabinieri intensificano l'azione di controllo sulle spiagge

di Williams Di Mizio

Un trampolino di lancio per il turismo oppure una maledizione che allontana dalle spiagge le famiglie e i bagnanti normali?

La querelle nudismo sì - nudismo no continua a tenere banco su tutta la costa. Sotto accusa ci sono i nudisti che hanno eletto la spiaggia di Porto Potenza Picena come posto per prendere il sole. Alcuni ragazzini, infatti, sarebbero tornati all'obrellone raccontando di "gesti strani" fatti da uomini nudi.

"Gli esibizionisti sono purtroppo una spina nel fianco - dice Massimo Guiggiani, docente alla facoltà di ingegneria di Pisa e responsabile toscano dell'Associazione naturista italiana - ma questi non sono naturisti. Sarebbe come dire che gli automobilisti sono tutti rapinatori perché dopo le rapine i malviventi scappano con le macchine. Certo molti pensano che chi sta nudo sia un depravato sessuale: pensano se stanno nudi fanno qualcosa di proibito. E allora posso farlo anch'io. Ma c'è una differenza abissale fra lo stare nudi in spiaggia e fare dell'esibizionismo".

Comunque i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno ultimato una nuova serie di controlli sull'arenile di Porto Potenza Picena dove, sempre più di frequente, si annidano "nudisti".

Un tratto di spiaggia libera che si estende da una clinica privata al Babaloo dove, molti ritengono sia consentito prendere il sole "nature" tant'è che, dopo i quattro uomini sorpresi nei giorni scorsi, ancora tre persone sono state identificate dai militari della stazione di Porto Potenza Picena.

Si tratta di due uomini, della provincia di Macerata e Cosenza, ma anche di una donna colombiana, sulla quarantina.

Un tratto di spiaggia dove molte persone si dedicano alla corsa o a lunghe passeggiate; proprio dalla loro segnalazione è scattata l'attività dei militari che hanno sorpreso il terzetto e denunciato alla Procura della Repubblica di Macerata per atti contrari alla pubblica decenza.

16/06/2009





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

22/04/2019
Conferenza stampa per la conclusione de "I cento cammini" (segue)
20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
Violenza in Famiglia: se ne parla con Roberta Bruzzone, Roberto Mirabile e Lucia Zilli (segue)
16/04/2019
Serata Saharawi: oltre 5000 € per l' accoglienza sanitaria dei bambini (segue)
13/04/2019
L'Ing. Pietro Guidi Massi ci ha lasciati (segue)
13/04/2019
Monteprandone capofila nel progetto Open Fiber (segue)

Macerata e provincia

17/04/2019
Violenza in Famiglia: se ne parla con Roberta Bruzzone, Roberto Mirabile e Lucia Zilli (segue)
16/04/2019
Serata Saharawi: oltre 5000 € per l' accoglienza sanitaria dei bambini (segue)
08/04/2019
Violenza in famiglia:anello scatenante e ripercussioni sui minori. Se ne parla mercoledì 10 aprile (segue)
07/04/2019
Premio 5StarWines di Vinitaly al Pignotto 2010 Riserva dell'azienda agricola Monti (segue)
19/02/2019
Nuovi comici, al vincitore cinque date con Maurizio Battista (segue)
12/01/2019
Pelasgo 968 e Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati sottoscrivono un protocollo di intesa (segue)
01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
06/09/2018
Sabato 8 settembre Alba Adriatica diventerà la capitale della bellezza maschile (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino