Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'ERAP risponde alle accuse del sindaco D'Erasmo

Ripatransone | Dopo le accuse dei forti ritardi per la consegna di appartamenti di edilizia pubblica mosse dal sindaco D'Erasmo, il presidente dell'ERAP, Alessandro Filiaggi, risponde.

Il presidente Erap Alessandro Filiaggi

Riportiamno di seguito la risposta  del presidente dell'ERAP Alessandro Filiaggi alle dichiarazioni del sindaco di Ripatransone D'Erasmo e l'assessore De Angelis riguardo i forti ritardi nella consegna, da parte dell'ente, delle abitazioni pubbliche.

In riferimento alle dichiarazioni del Sindaco di Ripatransone apparse sulla stampa in questi giorni, questa Amministrazione esprime vivo stupore e sconcerto per le gratuite accuse formulate contro l'ERAP, che sarebbe responsabile di ben 10 anni di ritardo nella realizzazione di un edificio.
Il Sindaco purtroppo dimentica che, solo grazie alla fattiva collaborazione dell'Ente, il quale ha stanziato proprie risorse per oltre un milione di euro, è stato possibile elaborare e procedere all'attuazione del piano di recupero urbano dell'area ex Ripana Mobili.
Sempre e solo grazie all'intervento dell'ERAP è stato possibile superare le numerose e complesse problematiche derivanti dal fallimento della ditta, dal venir meno dell'apporto di capitali privati inizialmente previsti, fino alla bonifica ambientale dell'area.

Il Sindaco dimentica anche che l'Ente ha dovuto attendere oltre un anno l'autorizzazione comunale occorrente per la realizzazione dell'impianto fognario e che il Comune stesso ha perduto la documentazione statica necessaria per il collaudo dell'edificio, provocando ulteriori ritardi.
Il Sindaco, infine, si è ben guardato dal precisare che l'Ente ha già chiesto il rilascio dell'agibilità e che ha trasmesso al Comune le piantine degli alloggi, invitandolo a procedere nel frattempo alla loro assegnazione, proprio allo scopo di accelerare i tempi di consegna degli appartamenti.

Come è noto da tempo l'unico ritardo riguarda l'allaccio del gas da parte della azienda erogatrice, che lo stesso Sindaco si era impegnato a sollecitare, insieme a questo Ente, e che si spera venga effettuato entro breve tempo.

16/01/2009





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)

San Benedetto

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji