Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Tragico incidente: muore giovane centauro

San Benedetto del Tronto | Era in sella alla sua Kavasaki il 31enne Giacomo Bracaletti, quando ha urtato una bicicletta legata ad un palo perdendo il controllo della moto.

di Francesca Poli

Tragica sbandata in moto, sabato sera, che è costata la vita ad un giovane centauro di 31 anni, Giacomo Bracaletti, autista della Picenambiente e molto conosciuto in città.

Il ragazzo, in sella alla sua Kawasaki 1000 da poco acquistata, dopo una serata in compagnia dei suoi amici, stava tornando nella sua casa di via Veneto. Erano da poco passate le 24:00 quando, appena imboccata via Leopardi, di fronte alle scuole medie Sacconi, per cause ancora da accertare, ha urtato la sua motocicletta contro una bici che era stata legata a un tubo del gas ed ha iniziato a sbandare.

Non è più riuscito a riprendere il controllo del mezzo ed è finito per due volte contro il muro. Nel primo urto ha perduto il casco, il secondo gli è stato fatale. Nel luogo sono subito accorsi dei finanzieri che si trovavano in centro intenti in attività di controllo, ed hanno immediatamente chiamato il 118.

Nel frattempo i militari si sono accorti che dal tubo urtato dal motociclista stava uscendo gas e hanno immediatamente provveduto a chiudere la strada. Sul luogo sono subito accorsi molti curiosi che si trovavano nei bar vicini e che sono stati distratti dal violento urto della moto. Giunta l'ambulanza, ormai per il giovane non c'era più niente da fare, Giacomo era morto sul colpo. Questo pomeriggio è prevista la ricognizione cadaverica da parte del medico legale Claudio Cacaci.

La redazione fa le più sentite condoglianze ai familiari del giovane.

29/09/2008





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji