Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

57ª Giornata nazionale per le vittime del lavoro

Fermo | A Fermo le manifestazioni civili e religiose

di Davide Mazzocchi

L'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro (ANMIL) che da oltre 60 anni si occupa della tutela delle vittime del lavoro e raccoglie circa 470.000 iscritti, Domenica 14 ottobre promuoverà, contemporaneamente in tutte le province d'Italia, manifestazioni per celebrare la 57ª edizione della Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro, istituzionalizzata su richiesta dell'ANMIL con direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 1998 e alla quale sono stati conferiti l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il Patrocinio del Segretariato Sociale RAI con il sostegno attraverso una campagna di sensibilizzazione.

Per quanto riguarda la Sezione di Ascoli Piceno, quest'anno le celebrazioni si svolgeranno a Fermo con l'incontro dei rappresentanti alle pre 9.00 in viale Trento, la celebrazione della santa messa e la deposizione di una corona di alloro ai piedi del Monumento ai caduti sul lavoro. Alla cerimonia religiosa seguirà quella civile che si terrà alle 11.30 presso il Centro Congressi "San Martino" di Fermo.

I dati INAIL confermano che nel 2006 i morti sul lavoro sono stati 1.302, ossia 28 persone in più rispetto all'anno precedente, un aumento del 2,2%. Questa è la drammatica realtà di fronte alla quale occorre che le istituzioni, le forze sociali ed i mezzi di informazione continuino a tenere in grande attenzione il fenomeno degli infortuni sul lavoro. Alle celebrazioni sul resto del territorio presenziano numerosi Sindaci, Assessori, autorità locali e Parlamentari e si mobilitano più di 200.000 infortunati sul lavoro e loro familiari: infatti oltre alla gravità del fenomeno che non accenna a diminuire e continua a far contare 4 morti al giorno, resta il problema delle condizioni delle vittime (infortunati, vedove, orfani e coloro che contraggono malattie professionali) che sono costrette a vivere con risarcimenti inadeguati, assistenza carente e danni psicologici che nessuno riconosce.

Quello degli incidenti sul lavoro rappresenta un fenomeno drammatico che, tra quelli evitabili, è secondo solo agli incidenti stradali e dove un elevato numero di vittime è rappresentato da donne (i primi dati accertati fanno contare 8 decessi al mese nel 2006) e giovani lavoratori tra i 17 e i 34 anni (nel 2006 sono state 8.474 le denunce di infortunio fino a 17 anni e 350.751 tra i 18 e i 34 anni). Una strage che potrebbe essere fortemente dimensionata se ci fosse una più diffusa cultura della prevenzione e venissero maggiormente rispettate le norme in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per sottolineare l'attenzione sulla manifestazione, l'ANMIL ha promosso lo spot "Il prezzo" realizzato da uno dei finalisti del nostro Concorso "CortoSicuro", Enrico Saccà, che può essere visionato all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=DK8uDckmU3w.

Ulteriori informazioni sulla Giornata nonché sulle presenze di rilievo ad oggi confermate nelle manifestazioni locali, oltre all'immagine scelta per questa 57ª edizione, sono reperibili sul sito www.anmil.it

11/10/2007





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji