Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Monastero “Santa Speranza, raccolte alcune migliaia di firme

San Benedetto del Tronto | Solidarietà e firme anche dai paesi vicini.

Sabato, 18 marzo, un centinaio di padri di famiglia, radunatisi per la tradizionale festa dei papà, presso il Monastero “Santa Speranza” ha espresso la propria solidarietà alle Suore, promettendo un proprio interessamento presso le Autorità preposte, qualora si dovesse protrarre l’autorizzazione che impedisce l’ampliamento del Convento. Padri di ogni età hanno apposto la loro firma sui moduli predisposti, dopo che si son resi conto dell’inadeguatezza degli ambienti di ospitalità e del disagio per chi vi si reca.

Intanto il Comitato di lotta pro Monastero “Santa Speranza” continua la raccolta di firme che per il momento ammontano ad alcune migliaia, senza peraltro iniziare una raccolta sistematica con banchetto in piazza e davanti alle chiese. Ci sono pervenuti attestati di solidarietà da Ripatransone, Grottammare, Cupra Marittima, Acquaviva, Monteprandone, paesi che si sono organizzati nella raccolta di firme.

Si continua a pazientare, nonostante le promesse e le rassicurazioni che ci giungono dagli Uffici preposti. Tuttavia dopo le firme si sta pensando a nuove forme di lotta, anche clamorose, specie da parte di alcuni ambienti, richiamati alla pazienza e alla responsabilità dagli organizzatori.
Il tempo sta trascorrendo veloce e non vorremmo trovarci con questo problema nei giorni caldi, politicamente, prossimi a venire; le proteste, allora, potrebbero essere molto forti.
Confidiamo, ancora una volta, nella responsabilità del signor Commissario Straordinario e nei Funzionari comunali.

20/03/2006





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

23/10/2014
UP-TECH,Laboratorio virtuoso per l’assistenza ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie (segue)
23/10/2014
Piccole e grandi difficoltà dell'infanzia a cosa pensano i bambini? (segue)
22/10/2014
Domenica 26 ottobre Open day a cavallo (segue)
22/10/2014
Media ed effetto emulzione: mito o verità? (segue)
21/10/2014
Partecipazione della Provincia nel Cup (segue)
21/10/2014
Mensa gratuita per gli scolari meno abbienti (segue)
21/10/2014
Nuova carenza di supporti, carta d'identità per ora solo cartacea (segue)
21/10/2014
Proseguono gli incontri formativi del progetto “CON-TATTO” promosso dall'Associazione Insieme Onlus (segue)

San Benedetto

23/10/2014
Il Vescovo Carlo Bresciani racconta il Beato Paolo VI (segue)
23/10/2014
Presentazione del libro di Giuseppe Ottomano "Il volo di Volodja" (segue)
23/10/2014
Maura De Carolis vola al “Caroussel du Louvre” a Parigi (segue)
23/10/2014
Unioni Civili- sul registro interviene il sindaco Gaspari (segue)
23/10/2014
Il Consorzio di Tutela Vini Piceni al Salone del Gusto di Torino (segue)
23/10/2014
Piccole e grandi difficoltà dell'infanzia a cosa pensano i bambini? (segue)
23/10/2014
"Il giovane favoloso": bello e imperfetto (segue)
23/10/2014
Il Centro Asani festeggia 10 anni di attività con il Caffè Filosofico (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Media ed effetto emulzione: mito o verità?

Dopo qualche giorno dalla notizia del ragazzino di Napoli seviziato col compressore, un'altra sevizia simile, stavolta a Pinerolo, provincia di Torino, dove un ragazzo di 15 anni sembra sia stato sodomizzato dagli amici in palestra con attrezzo sportivo.

Antonella Baiocchi


Io e Caino