Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Orti. I recinti del sacro e del profano

Ascoli Piceno | ’Associazione Culturale MAMA, porta ad Ascoli I digiuni di Catarina da Siena di Dacia Maraini

di Anna Laura Biagini

L’Associazione Culturale MAMA (Musica, Arte, Moda, Atelier), in collaborazione con il progetto Il Romanico nel Piceno – Chiese Aperte, invita alla rappresentazione teatrale I digiuni di Catarina di Siena, scritto da Dacia Maraini, che si svolgerà martedì 18 Ottobre alle ore 21, nella Chiesa di S. Venanzio, in Piazza Bonfine. Barbara Amodio sarà Catarina e Giuseppe Moretti interpreterà Frate Neri, la regia è affidata alla stessa Maraini, che parteciperà ad un dibattito dopo lo spettacolo.
 
L’Associazione MAMA propone per il 2005 degli spettacoli sul tema della passione, religiosa, civile, d’amore, che si svolgeranno in luoghi sacri della città, chiese, chiostri ma pure teatri e orti. L’intento è mettere in scena rappresentazioni rare, in stretta relazione con il luogo in cui sono allestite, seguendone i recinti architettonici.

I digiuni di Catarina da Siena in particolare, ha debuttato al Festival di Radicandoli ed è stato rappresentato in diverse chiese italiane. Attualmente lo spettacolo della durata di 60 minuti circa, è ancora in tournee portando in scena attraverso dialoghi, momenti di vita della protagonista, intrisi di fede e misticismo, in contrasto con le aspirazioni terrene di Frate Neri.

L’autrice Dacia Maraini nel giugno di quest’anno, ha ricevuto la laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione dall’Università di Macerata e recentemente quella in Lettere e Filosofia dall’Università dell’Aquila.

La Presidente del MAMA, Ivana Manni, invita la cittadinanza a partecipare numerosa e ringrazia per la collaborazione la Fondazione della Cassa di Risparmio di Ascoli, l’Assessorato alla Cultura della Provincia e gli Assessorati alla Cultura e all’Istruzione del Comune.

16/10/2005





        
  



5+5=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji