Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Vorremmo finalmente fare chiarezza sulla tanto discussa situazione riguardante il Tirassegno

Fermo | I commercianti della zona prendono carta e penna e fanno il punto della situazione in merito ai disagi riguardanti la zona ed invitano sindaco ed assessori a tentare di parcheggiare da quelle parti

 

"Vorremmo finalmente fare chiarezza sulla tanto discussa situazione riguardante il Tirassegno".
I commercianti della zona hanno preso carta e penna e, in una missiva firmata da una decina di persone, hanno voluto dire la loro in merito ai lavori di cui tanto si è parlato nei giorni scorsi.
"I lavori di costruzione dei marciapiedi - prosegue la missiva - con la conseguente chiusura di una corsia, l'installazione dei semafori, l'impossibilità per chiunque di parcheggiare, l'accumulo di terra e gli enormi disagi conseguenti sono cominciati il 19 agosto.
 
Nessun cartello con nome della ditta appaltatrice, inizio e fine lavori, è stato affisso. Alla nostra richiesta al comune e agli stessi operai sul nuovo inizio dei lavori, sospesi il 14 agosto, è stata risposta come data il 22 agosto.
 
Malvolentieri noi commercianti abBiamo adeguato le produzioni ed anticipato le ferie avendo la certezza che al nostro ritorno a lavoro tanti disagi sarebbero stati minori. Ma, sorpresa! Niente lavori, tanti cartelli di semafori inesistenti e tanta rabbia per i disagi sul piano economico apportati.
 
Riteniamo che non sia questo il modo di attuare lavori sicuramente importanti e necessari senza ascoltare e informare al meglio chi nel quartiere vive e offre servizi di quotidiana utilità. Ci chiediamo: nessuno oltre il consigliere comunale Vallasciani passa lungo la strada del Tirassegno? Nessuno sa che è una strada molto transitata, che ci sono due scuole, un seminario e che si presentano già in condizioni normali problemi di viabilità e di parcheggi?
Invitiamo durante i lavori il sindaco e gli assessori comunali a passare di qui . Se riusciranno a parcheggiare di fronte ai negozi, avranno crostate, sgombri, pizza e caffè gratuiti!"
 

18/09/2005





        
  



5+3=

Altri articoli di...

Politica

21/05/2011
Neo sindaco Fermo Brambatti, faro' giunta a otto (segue)
16/05/2011
Nella Brambatti con il 51,04%, è il nuovo sindaco di Fermo (segue)
16/05/2011
Luca Tomassini, riconfermato sindaco di Petritoli (segue)
16/05/2011
Il ritorno di Giulio Conti a Monte San Pietrangeli (segue)
16/05/2011
Remigio Ceroni, riconfermato Sindaco di Rapagnano (segue)
13/05/2011
Successo per il “CONCERTO ALL’ITALIA” (segue)
13/05/2011
Marinangeli: “Da quando la Cgil si occupa di urbanistica?” (segue)
13/05/2011
A Porto San Giorgio cresce il turismo: +16% (segue)

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji