Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un master su religione e movimenti religiosi alternativi

| ROMA - Organizzato dalla Facoltà di Teologia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum su "Chiesa Ecumenismo e Religioni", inizierà nell’ottobre 2005.

Perché i Testimoni di Geova rifiutano le trasfusioni di sangue? Che cos’ è lo "shabbath"? E’ vero che i seguaci di Scientology credono nella reincarnazione? Quali mansioni ha un "imam"? Perché certi cristiani non riconoscono l’autorità del Papa? La stregoneria è molto seguita dai giovani?

A queste ed altre domande cercherà di dare una risposta un Master organizzato dalla Facoltà di Teologia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum su "Chiesa Ecumenismo e Religioni", che inizierà nell’ottobre 2005. Sarà possibile seguire le lezioni a Roma, presso la sede dell’Ateneo in Via degli Aldobrandeschi 190, e anche da altre città collegate in videoconferenza.

Per ulteriori informazioni e per conoscere il programma dettagliato si può consultare il sito dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum: www.upra.org o telefonare al numero: 06 66527800.

Il Master avrà la durata di due anni ed è aperto a tutte le persone interessate alle diverse confessioni cristiane, alle religioni e ai "movimenti religiosi alternativi". 

Il quadro sociale contemporaneo, caratterizzato dal pluralismo religioso, dal relativismo e dall’impegno della Chiesa Cattolica verso il dialogo con le diverse confessioni cristiane e con le grandi religioni, pone i cattolici di oggi di fronte all’esigenza di approfondire la propria identità e di conoscere chiaramente le credenze e caratteristiche delle altre tradizioni religiose, al fine di condurre un dialogo fruttuoso.

Il piano di studio del Master è di due anni, e viene diviso in quattro moduli che comprendono lo studio comparato delle religioni, le confessioni cristiane e l’ecumenismo, le grandi religioni del mondo ed il dialogo interreligioso, i movimenti religiosi alternativi di spiritualità o pseudo religiosi.

Il Master ha tre obbiettivi fondamentali:

1) Far conoscere la posizione della Chiesa Cattolica rispetto alle altre confessioni cristiane e alle grandi religioni del mondo, presentando i rapporti storici con queste e studiando i documenti Pontifici, magisteriali e teologici che esprimono le direttive e gli orientamenti di questi rapporti.

2) Esporre in modo chiaro ed organico le dottrine, le tradizioni e la storia delle principali confessioni cristiane e delle grandi religioni partendo da una prospettiva cattolica per offrire gli argomenti fondamentali per capire i necessari riferimenti su quanto avvicina e distingue il cattolicesimo dalle altre confessioni.

3) Presentare un approccio critico ai movimenti religiosi alternativi di spiritualità o pseudo religiosi tramite lo studio delle loro caratteristiche e dottrine, fornendo una esposizione chiara dei criteri di discernimento e di azione pastorale.

15/07/2005





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Fuori provincia

15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
28/12/2019
Le Marche terra di presepi (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji