Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

BEA 2005: partita la seconda edizione

Offida | Cerimonia inaugurale presso la sede della "Vinea" all'insegna della valorizzazione del territorio

di Emidio Lattanzi

Un momento della cerimonia inaugurale

E’ ufficialmente partita la seconda edizione del Banco dell’Enogatronomia e dell’Artigianato (BEA). La splendida cornice che quest’anno ha ospitato la cerimonia inaugurale, è la suggestiva sede della Vinea, sita presso il centro storico di Offida.
 
Il presidente del consorzio turistico Riviera delle Palme Marco Calvaresi, il sindaco di Offida Lucio D’Angelo, quello di Ripatransone Paolo D’Erasmo, e gli assessori alla Cultura e al Turismo dei comuni di San Benedetto ed Acquaviva Picena Bruno Gabrielli e Andrea Infriccioli, hanno difatti tenuto a battesimo questa nuova edizione del BEA, che lo scorso anno ha riscontrato grande successo, nei locali offidani del presidente della Vinea Ido Perozzi.
 
Onorato della scelta della propria cittadina per l’apertura del Banco, il sindaco Lucio D’Angelo ha ha sottolineato l’importanza della “valorizzazione del territorio. Valorizzazione necessaria viste le enormi potenzialità della zona, che rappresenta un enorme pacchetto turistico di formidabile valore ed  importanza. E’ ottima l’iniziativa del consorzio “Riviera delle Palme” che si è impegnato e si sta impegnando a portare avanti questo tipo di promozione”.
 
Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore Gabrielli: “Le Marche sono una regione che parla al plurale. Numerose e variegate sono le sue realtà, che devono però assolutamente dialogare tra di loro. Abbiamo la fortuna di trovarci in un territorio dove c’è tutto. Mare e montagna sono separati da una manciata di chilometri, e tra di loro è possibile trovare arte, cultura, gastronomia, storia e tradizione, e queste caratteristice vanno sfruttate al massimo attraverso la sinergia tra i vari comuni. Il turista non rappresenta più una figura che si accontenta della sola vacanza di tipo balneare. Un plauso al consorzio che ha intrapreso e sta portando avanti un lavoro che ora tutti noi, insieme, dobbiamo proseguire”.
 
Un territorio che deve saper dialogare con se stesso, superando campanilismi soprattutto in un momento difficile come questo, come ha sottolineato anche il sindaco di Ripatransone D’Erasmo: “Abbiamo bisogno di realizzare questo grande progetto per il nostro territorio – ha affermato – è un momento molto difficile per tutta l’economia, ed i comuni hanno il chiaro obbligo di sanare il discorso turistico. Il nostro territorio ha dato prova di costituire un sistema forte sul quale dobbiamo lavorare per creare le risorse che ci permettano di andare avanti esclusivamente con le nostre gambe”.
 
Breve ma importante l’intervento dell’assessore al turismo di Acquaviva Picena Andrea Infriccioli, anch’egli entusiasta dell’iniziativa giunta al suo secondo anno, e determinato nel proseguire lungo questa strada: “Il Banco per l’Enogastronomia e l’Artigianato è determinante, e andrà avanti così come andrà avanti il consorzio turistico”.
 
Ed è stato proprio Marco Calvaresi, il presidente del consorzio turistico “Riviera delle Palme” a chiudere gli interventi lanciando un chiaro messaggio: “I nostri obiettivi sono raggiungibili grazie all’esperienza e alla dedizione di persone che lavorino per il bene del territorio”.

23/04/2005





        
  



3+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji