Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Dalla Regione Marche contributi a fondo perduto per le imprese commerciali e di pubblico esercizio

Ascoli Piceno | Un’opportunita’ da non perdersi per gli esercenti della provincia. Domande entro il 1° aprile 2005.

La Confcommercio comunica che  è stata rifinanziata anche per l’anno 2005, la legge regionale n. 21/98 concernente interventi finanziari per il commercio.

In particolare sono previsti contributi a FONDO PERDUTO alle piccole e medie imprese commerciali, singole o associate, del commercio al dettaglio e della somministrazione di alimenti e bevande ubicate nei CENTRI STORICI o nelle AREE URBANE E RURALI (e cioè anche in periferia) per interventi relativi alla costruzione, all’acquisto dei locali, alla ristrutturazione, all’ampliamento ed all’acquisto delle attrezzature fisse e mobili e degli arredi.

È questa un’opportunità che soprattutto le imprese commerciali del CENTRO STORICO  di Ascoli Piceno - sottolinea il direttore GIORGIO FIORI - non dovrebbero lasciarsi sfuggire, per rinnovarsi ed essere così ancora più “attraenti” per compensare la concorrenza dei centri commerciali e soprattutto la crisi dei consumi in atto. Il contributo regionale, concesso in Conto Capitale (cioè a FONDO PERDUTO), non può essere superiore al 20% o inferiore al 15% della spesa riconosciuta ammissibile. L’esatta misura del contributo è comunque determinata dalla ripartizione dello stanziamento previsto, in rapporto alle domande ammissibili a contributo.

Le domande vanno spedite, per lettera raccomandata, entro il 1° APRILE 2005 alla Regione Marche e per la concessione di contributi sono previste priorità per gli esercizi dei Centri Storici, in attività da più di tre anni, e via via per gli esercizi trasferiti dalle zone periferiche nel centro; esercizi i cui titolari abbiano un’età compresa tra i 18 e i 40 anni ecc. Per ogni ulteriore chiarimento e per la predisposizione delle pratiche di finanziamento, ci si può rivolgere agli uffici Confcommercio di via Dino Angelini (Tel. 0736/258400).

04/03/2005





        
  



2+1=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji