Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'intervento di Nazzareno Ascani del Consorzio Ortofrutticoli sul Centro Agroalimentare

San Benedetto del Tronto | "Mentre i politici si incontrano per discutere del CAAP, per noi operatori diventa ogni giorno sempre più difficile confrontarci con clienti o fornitori"

di Nazzareno Ascani *

Il presidente del Consorzio Ortofrutticoli Commercianti Sambenedettesi che opera all’interno del Centro Agroalimentare Piceno Nazzreno Ascani interviene sulle polemiche che stanno interessando in questi giorni il CAAP.

“Mi corre l’obbligo di intervenire in merito alla ridda di voci che soprattutto in questi ultimi giorni stanno coinvolgendo il Centro Agroalimentare Piceno. Dopo il trasferimento dal centro di via Toti al Centro Agroalimentare , avvenuto nel 1997, le nostre imprese hanno potuto disporre di una struttura logistica all’avanguardia in grado di rispondere alle esigenze del mercato.

Negli ultimi anni malgrado le difficoltà ben conosciute relative alla situazione finanziaria del CAAP, dovute alle rate del mutuo non pagate e sottocapitalizzazione, si è avuto comunque il raggiungimento di importanti obiettivi aziendali grazie al lavoro svolto dagli attuali amministratori.

Le vicende societarie, soprattutto di recente, hanno assunto toni che ci preoccupano in un momento caratterizzato da una difficile crisi che sta investendo il comparto ortofrutticolo Il “rumore” delle polemiche non si coniuga minimamente con il “silenzio” assordante degli enti e delle istituzioni che in qualità di soci  poco o nulla hanno fatto per permettere all’attuale consiglio di amministrazione di gestire la struttura con la necessaria e dovuta tranquillità.

Le turbative e le pressioni di questi giorni oltre a non risolvere minimamente i problemi rischiano di causare gravissimi danni alle aziende che operano all’interno della struttura. Tali azioni, a nostro avviso, hanno il solo scopo di ridistribuire le “poltrone” senza pensare quindi allo sviluppo del CAAP. La riprova degli aspetti che genera la nostra preoccupazione è data dal fatto che mentre dalla lettura dei giornali apprendiamo di una riunione tra soci per decidere quali strade seguire per la soluzione della vicenda a noi, pur essendo soci, non è giunta alcun invito. 

Quindi, mentre i politici si incontrano per discutere del CAAP per noi operatori diventa ogni giorno sempre più difficile confrontarci con clienti o fornitori che non vogliono acquistare o vendere la merce perché “operiamo in una struttura in difficoltà” come ci sentiamo ripetere spesso, a tutto vantaggio delle aziende nostre concorrenti. Difatti le notizie di questi giorni hanno ingenerato uno stato di diffidenza dei fornitori così come dei nostri clienti.

Pertanto invitiamo tutti coloro che stanno “usando” il CAAP per propri fini politici a lavorare per lo sviluppo della struttura . individuando quelle strategie che ci permettono di salvaguardare i livelli occupazionali. Se dovesse rimanere inalterata questa situazione che si sta concretizzando in un attacco ingiustificato al consiglio di amministrazione  saremo costretti ad adire  le sedi giudiziarie competenti al fine di tutelare gli interessi delle nostre aziende”.

* presidente del Consorzio Ortofrutticoli Commercianti Sambenedettesi

28/12/2004





        
  



4+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji