Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Mozione sanità firmata da tutti i consiglieri. Consiglio comunale il 17 novembre

San Benedetto del Tronto | Maggioranza e opposizione chiedono al sindaco e alla giunta di sollecitare il potenziamento della medicina di urgenza e delle RSA e la realizzazione della neurochirurgia

di Giovanni Desideri

L’intero consiglio comunale di San Benedetto ha sottoscritto una mozione sulla sanità, che verrà discussa durante il prossimo consiglio comunale, molto probabilmente mercoledì 17 novembre. Durante la riunione precedente il gruppo di Alleanza Nazionale aveva ritirato un documento analogo seppure meno articolato dell’attuale. Quest’ultimo è stato redatto dopo un confronto tra il capogruppo di AN Benito Rossi e i consiglieri DS Gabriele Franceschini e Federico Olivieri.

“Si tratta di progetti che riguardano tutti i cittadini, al di là del colore politico – dice Franceschini – In sintesi chiediamo un potenziamento della medicina d’urgenza, sia mediante la realizzazione di un pronto soccorso su un piano unico e con altra collocazione, per esempio con accesso da via Manara, sia tramite il potenziamento di tutti gli impianti di radiologia, che servono a questo scopo e sono anche propedeutici all’installazione di una specialità come la neurochirurgia. Tutto questo per assicurare la stabilizzazione in tutti quei casi gravi, come in caso di infarto cardiaco o di ictus cerebrale, che richiedono comunque il trasferimento ad un centro più attrezzato.”

“Chiediamo inoltre il potenziamento delle strutture residenziali per anziani – conclude Franceschini – sapendo che nell’intero territorio provinciale i posti disponibili sono 380 e che le RSA esistenti ormai sono piene, per esempio quelle di Montefiore e Ripatransone. Dovrà essere affrontato anche il problema degli organici dell’ospedale, sia clinico-sanitari che tecnici. Il sindaco e la giunta dovranno farsi carico di questi problemi. È anche una forte risposta al sindaco, che aveva rivolto accuse ingenue e superficiali a maggioranza e opposizione, mettendo in dubbio il ruolo dei partiti.”

L’elenco degli otto punti nella mozione è il seguente: “adeguamento tecnologico della radiologia quale presupposto di ogni futuro sviluppo e potenziamento dell’area dell’emergenza e quale fattore determinante per ogni altra area ospedaliera e territoriale; adeguamento di tutta l’area del Dea (pronto soccorso, accettazione, rianimazione, Utic), suo potenziamento e sviluppo, di nuova e diversa allocazione rispetto all’attuale, su di un unico piano; organizzazione della medicina d’urgenza; sviluppo della chirurgia d’urgenza e dell’ortopedia; potenziamento della cardiologia sulla base del progetto regionale che attiene ai profili di assistenza e reti cliniche: “Infarto miocardio acuto e rete cardiologica”; aumento dei osti letto in regime di RSA; sviluppo del recupero e riabilitazione funzionale, anche in deroga ai livelli essenziali di assistenza; adeguamento numerico e professionale degli organici, clinico-sanitari e tecnici, come da leggi regionali vigenti”.

Un punto supplementare, come da precedenti interventi di vari consiglieri, riguarda l’istituzione della specialità di neurochirurgia, “integrata con il centro neurochirurgico regionale”.

10/11/2004





        
  



5+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji