Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Consultazione partecipativa: primo incontro

Grottammare | Merli ha incontrato i cittadini del quartiere Sgariglia.

di Emidio Lattanzi

Con la prima delle sette assemblee cittadine, svoltasi con i residenti del quartiere Bello Sguardo Sgariglia,  si è avviata la prima fase della consultazione partecipativa in programma per tutto il mese di ottobre, voluta dall’Amministrazione comunale di Grottammare e finalizzata alla redazione del Bilancio di Previsione 2005.
 
“Questo nostro incontrarci – ha esordito il Sindaco Luigi Merli, accompagnato dal vice sindaco e da alcuni assessori e consiglieri – iniziato spontaneamente per permettere lo scambio di opinioni e di suggerimenti e divenuto negli anni una consuetudine, si è trasformato in un “modello italiano” oggetto di studio nazionale.
 
La riprova è nella numerosa partecipazione di amministratori e delegati di tutta Italia alla 2°Assemblea Nazionale sul Bilancio Partecipativo organizzato al Kursaal dalla Provincia di Ascoli Piceno. Questa attenzione – ha sottolineato Merli – ci intimidisce un po’, ma siamo decisi ad andare avanti in serenità per continuare a verificare insieme l’ordine di priorità da dare ai prossimi interventi pubblici.”
 
Un compito che appare sempre più difficile a causa dei tagli prodotti dalle ultime tre finanziarie e che si annuncia particolarmente pesante con la prossima che il governo si prepara a varare, che porterà inevitabilmente alla riduzione (se non la cancellazione) di servizi necessari alla collettività. “Con la riduzione dei trasferimenti statali – ha continuato il Sindaco – si andrà a toccare i servizi erogati che quest’anno sono rimasti invariati, pur mostrando sintomi già di difficoltà”.
 
 Passando in rassegna il bilancio distribuito in copie anche ai presenti, il sindaco ha evidenziato come a tutt’oggi la spesa comunale, relativa ai singoli settori di intervento, sia rimasta pressoché invariata rispetto al 2003 ( 11.838.234 euro l’anno scorso, 11.764.515 nell’esercizio fin qui sostenuto), ma con un aumento di copertura proveniente da risorse interne ( l’85,59%  rispetto all’84,81 del 2003), ed una diminuzione dei contributi statali (dal 7,18% del 2003 al 5,35% di quest’anno). Il Sindaco ha poi preannunciato che dal prossimo 1 gennaio 2005 anche il nostro Comune è tenuto a trasformare, per obbligo di legge, l’attuale tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani nella Tariffa di Igiene Ambientale prevista del decreto Ronchi (n.22 del 5/02/97) con la copertura totale a carico del contribuente.
 
“E’importante quindi ottimizzare al meglio le risorse ed insieme decidere quali interventi attuare” e per avere quindi un contatto più diretto con la cittadinanza, si è scelto un rappresentante all’interno dell’assemblea con il compito di collaborare nella realizzazione dell’elenco delle priorità da portare nel successivo incontro. Per il quartiere Sgariglia si è assunto il compito il Sig. Damiani Luigi.
 
Dalle segnalazioni citate elencate dal presidente del comitato di quartiere Speca, oltre alle richieste di manutenzione ordinaria, è stato evidenziato ancora una volta l’inqualificabile e incivile comportamento dei proprietari dei cani che sembra abbiano scelto proprio l’area verde a ridosso del quartiere per le deiazioni dei loro animali. Il sindaco ritiene che il problema si possa risolvere solo con un forte senso civico e il comitato è stato esortato a sensibilizzare i residenti.
 
Ha ricevuto invece un deciso no, (a meno di particolari circostanze ) la proposta di far svolgere nel quartiere il consiglio comunale. Merli ritiene che i quartieri devono riconoscere come loro appartenenza il centro storico, nel quale il consiglio comunale ha la sua “sacralità” nella sede ad esso adibito.  “se vogliamo appartenere alla città e sentirla nostra, dobbiamo riconoscere il centro storico, come entità per essere più forti e solidali”.

09/10/2004





        
  



4+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji