Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il teatro di De Filippo e la prorompente satira di Peppe Grillo.

Porto San Giorgio | Al via la stagione di prosa del Teatro comunale, domani 29 ottobre saranno aperte le iscrizioni. Il primo spettacolo è previsto per giovedì 10 novembre con due racconti di McEwan.

di Alessio Carassai

Gli abbonamenti per la stagione del Teatro comunale di Porto San Giorgio saranno messi  in vendita nei giorni 29 - 31 ottobre e dal 5 e 6 novembre presso la biglietteria del Teatro comunale aperta in orario 17,30 - 20,30.  L’abbonamento di posto unico numerato a otto titoli è in vendita a euro 85 (ridotto euro 75), mentre i biglietti per i singoli spettacoli, sempre a posto unico numerato a euro 12 (ridotto 10). Non è ancora stato definito il prezzo del biglietto per  lo spettacolo di Beppe Grillo.
 
Sono nove i titoli in programma, un viaggio tra i classici e le nuove proposte teatrali. Si comincia il 10 novembre con un omaggio alla letteratura con la messa in scena di due racconti dell’inglese Ian McEwan. L'inventore di sogni e L’uomo dell’armadio, due monologhi interpretati da Giorgio Scaramuzziono il primo e da Eugenio Allegri l’altro, entrambi per la regia di Giorgio Gallione. In scena il 26 novembre Le voci di dentro, di Eduardo De Filippo, con Iaia Forte. Lunedì 20 dicembre Ascanio Celestini, figura ‘anomala’ e particolare del teatro italiano, propone Fabbrica. In gennaio, in data da definire e in abbonamento, l’appuntamento è al palazzetto dello Sport con Beppe Grillo in Facciamo luce, spettacolo denso e intenso, critico e illuminante su molto di ciò che ci ruota intorno.
 
Sempre in gennaio, sabato 22, fuori abbonamento, il cartellone propone Vita mia della regista palermitana Emma Dante, rivelazione delle ultime stagioni. Mercoledì 2 febbraio sarà la volta di un testo classico come lo shakespeariano Mercante di Venezia, interpretato e diretto da Elena Bucci, Marco Sgrosso, Stefano Randisi e Enzo Vetrano.
Tocca invece alla compagnia marchigiana del Vicolo Corto, sabato 12 marzo, portare in scena per la regia di Michele Casarin Dramlot Ipotesi tragica per maschera comica. Il regista Antonio Latella, uno dei più acuti protagonisti del teatro italiano contemporaneo, propone domenica 3 aprile, Bestia da stile, testamento poetico e politico di Pier Paolo Pasolini mentre martedì 12 aprile toccherà a Corpo di stato - Il delitto Moro: una generazione divisa con Marco Baliani.

28/10/2004





        
  



2+4=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Cultura e Spettacolo

28/04/2011
“BRUNO LAUZI – Questo piccolo grande uomo" (segue)
24/04/2011
“Bruno Lauzi – Questo piccolo grande uomo” (segue)
15/04/2011
Un cinema non solo da “vedere”: al via la rassegna “La posta in gioco” (segue)
04/04/2011
Stagione teatrale: “FABIO RICCI…CANTA ZERO” (segue)
28/03/2011
“La mia provincia": un premio alle classi vincitrici del concorso di disegno (segue)
25/03/2011
Ultimo appuntamento con i Teatri D’Inverno (segue)
25/03/2011
PATTY PRAVO TOUR 2011 (segue)
23/03/2011
150 Anni dell'unità d'Italia (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji