Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

“Sanità sambenedettese in buona salute grazie al dott. Belligoni e alla Regione Marche”

San Benedetto del Tronto | Intervento del vicepresidente della regione Marche Sandro Donati (Margherita) a nove mesi dall’istituzione dell’Azienda Sanitaria Unica Regionale

di Sandro Donati*

È per me motivo di grande soddisfazione apprendere che il bilancio dei primi nove mesi di gestione della zona territoriale 12, da parte del direttore  Maurizio Belligoni, è molto positivo. Ci sono dati concreti che lo dimostrano al di là delle futili polemiche costruite sul pressappochismo e non sulla realtà dei fatti. All’inizio del suo mandato ebbi a dire che sicuramente il dottor Belligoni sarebbe riuscito a portare avanti il suo impegnativo lavoro con coerenza e professionalità  ed oggi arriva una conferma importante di quella che era una previsione costruita essenzialmente sulla fiducia.

Apprendiamo che è stato concretizzato un aumento consistente di personale e che nuove assunzioni verranno effettuate nel prossimo futuro; che, attraverso un finanziamento della Regione, si è potuto procedere  al potenziamento delle attrezzature con l’acquisto di una nuova risonanza magnetica nucleare e di un impianto per la gestione digitale delle lastre; che la stessa Regione ha anche fornito il suo parere favorevole per i progetti inerenti l’incremento dell’attività chirurgica e la medicina d’urgenza, attraverso i quali si avrà una determinante qualificazione dell’offerta  in settori dove questa è di più immediata percezione da parte dei cittadini.

Progetti che avendo dalla loro parte proprio qualità e sviluppo potranno tendere a frenare quella mobilità passiva che in passato ha assunto una notevole consistenza, con le inevitabili ripercussioni sull’immagine dell’azienda sanitaria sambenedettese. Come degna di nota appare la riorganizzazione del sistema tecnico-amministrativo, operata di concerto con le zone territoriali di Ascoli e Fermo, avendo l’Asur scelto l’area sud delle Marche per intervenire sulle procedure amministrative del settore sanità a livello regionale.

Al dottor Belligoni ed a tutto il suo staff  - per quanto di loro competenza - non possiamo chiedere altro che un impegno a tutto campo per cercare di attenuare o portare a soluzione tutte quelle disfunzioni che, purtroppo ancora persistono nell’ambito della sanità locale, consapevoli che per una riorganizzazione generale occorrono tempo,  risorse umane ed economiche notevoli, il sostegno concreto di ambiti diversi. Sostegno che da parte nostra non verrà mai a mancare.
 
*vicepresidente del consiglio regionale

19/10/2004





        
  



1+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)