Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Estate 2004: una stagione da dimenticare?

San Benedetto del Tronto | Fiori: “Occorrono nuove attrattive e pace sui decibel”.

“La stagione turistica – balneare 2004 non è purtroppo cominciata bene e non sta proseguendo meglio. Nei primi due mesi di Giugno e Luglio abbiamo infatti registrato una sensibile diminuzione di presenze sulla spiaggia sambenedettese ed in generale su quella dell’intera provincia”. Ad affermarlo è il direttore provinciale Confcommercio Giorgio Fiori che sottolinea come rispetto allo scorso anno “la situazione meterologica non ottimale ed il calo considerevole dei consumi stanno mettendo in seria difficoltà anche il turismo piceno, così come del resto sta accadendo un po’ in tutta Italia.
 
A Giugno infatti si sono registrati segnali alquanto negativi, seguiti da una timida ripresa di Luglio, ma rimangono molto lontani i risultati conseguiti nel 2003, anche per quanto riguarda la presenza di turisti stranieri”. “ Eppure – sottolinea Fiori – le statistiche confermano che il mare è ancora la meta preferita dai turisti (il 77% di coloro che vanno in vacanza) e che lo stabilimento balneare è scelto specialmente dalle famiglie e dai giovani per la molteplicità dei servizi offerti, la sicurezza e la pulizia.
 
Quest’anno poi – fa notare Fiori – si assiste ancora di più al fenomeno del turismo “mordi e fuggi”, una prerogativa che riguarda un po’ tutti: si va al mare preferibilmente nei week-end, quando gli stabilimenti balneari raggiungono le presenze quasi al massimo della capienza, ma nei giorni feriali si disertano inesorabilmente i litorali”. “Al momento – continua Fiori – le prospettive non sono migliori per le prossime settimane di Agosto poiché non sembrerebbero esserci prenotazioni “da tutto esaurito” neanche per i giorni clou della stagione”. A risentirne sono ovviamente anche i consumi.
 
“I clienti turistici – dice Fiori – sono molto attenti al portafoglio tanto che si sta rilevando una forte flessione di vendite per i gelati, acqua minerale e bibite in genere. Tutto questo va a penalizzare in particolare gli stabilimenti balneari su cui incombe anche l’aumento dei canoni demaniali marittimi, per i quali entro il 30 Ottobre il Governo dovrà trovare una soluzione razionale, poiché altrimenti molti imprenditori balneari dal 2005 dovranno cercarsi un nuovo lavoro”. “E’ chiaro – aggiunge Fiori – che ogni considerazione più compiuta, si potrà effettuare solo dopo l’esame dei dati a consuntivo, ma è certo che ci si dovrà comunque rimboccare le maniche per cercare di invertire un andamento negativo, ipotizzando anche nuove attrattive e riqualificando quelle esistenti.
 
A questo proposito – conclude il direttore Confcommercio – è necessario trovare un punto di incontro anche sulla “guerra dei decibel” poiché se è possibile che i turisti scappino per il troppo rumore è anche vero che gli chalet – discoteca sono, inequivocabilmente, una forte attrattiva di questi tempi e dunque anche della Riviera delle Palme, e che pertanto se questi, con determinati accorgimenti di insonorizzazione riescono a rispettare i limiti dell’inquinamento acustico (così come è già per alcuni) devono poter sopravvenire ed anzi essere incentivati, nell’interesse più generale”.

06/08/2004





        
  



3+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji