Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Conclusi i festeggiamenti in onore di Sant’Emidio

Ascoli Piceno | La città è stata richiamata dalla devozione per il patrono di Ascoli

di Federico Biondi

Una città in festa. Moltissime le persone che sono accorse al Duomo di Ascoli Piceno per celebrare il diciassettesimo centenario del martirio di Sant’Emidio e altrettante quelle che hanno fatto la “comunione”.
 
Il duomo è stato aperto dalle sei e fino all’una del pomeriggio, sempre gremito di gente, soprattutto quando la solenne concelebrazione è stata presieduta dal Vescovo di Treviri Sua Eccellenza Monsignor Reinhard Marx.
 
Hanno inoltre celebrato la santa messa: il Monsignor Franco Marinelli, il Monsignor Pino Petrocchi, concelebrava Ettore di Filippo Vescovo Emerito di Campobasso e naturalmente Silvano Montevecchi Vescovo della diocesi di Ascoli Piceno e don Baldassarre Ricciarelli.
 
Interessante l’omelia che ha fatto il Vescovo di Treviri (Diocesi più antica della Germania, nel 250 d.c. aveva gia un vescovo, 50 anni prima di Ascoli Piceno) in merito al legame tra Treviri ed Ascoli piceno. “Un unione che rappresenta un fondamento alle radici della fede cristiana” come ha scritto il Papa nella lettera mandata a Silvano Montevecchi.
 
Riscoprire e rinvigorire le origini cristiane, così da ritrovare il senso del nostro cammino esistenziale sulla terra. Poi il vescovo di Treviri ha detto anche “stiamo costruendo un’Europa unita che non deve essere solo la casa dell’economia ma bensì la casa di Dio”.
 
“Viviamo in una umanità abbandonata a valori che sono in realtà disvalori – dice don Baldassarre Riccitelli – si dovrebbe trovare in Dio, che si è manifestato nel volto umano di Gesù, questa capacità di risorgere e di rinnovarsi e di ristabilire quell’equilibrio umano e sociale che tutti quanti noi desideriamo”.
 
Il tempo non è stato clemente e la processione in onore di Sant’Emidio, gesto significativo e conclusivo dei festeggiamenti, non  è stata fatta così come la tombola e lo spettacolo pirotecnico, appuntamenti rinviati comunque a sabato.

06/08/2004





        
  



5+1=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji