Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Chiude la mostra fotografica di Barillari e Picchio dedicata alla Dolce Vita

| CIVITANOVA MARCHE - La rassegna è stata promossa dall'assessorato all Cultura del Comune di Civitanova.

Chiuderà i battenti domani, venerdì 20 agosto, la mostra fotografica dal titolo La dolce vita – Paparazzate dagli anni ’60 ad oggi, che vede esposti presso la sala “Foresi” di Palazzo Sforza cento scatti celebri firmati da Rino Barillari e Guido Picchio.
 
La rassegna, che è stata promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Civitanova Marche, si articola in otto sezioni: spettacolo, eventi, cinema, televisione, musica, autorità, politica e sport.
 
Aperta il 31 luglio scorso, la mostra, che ripercorre racconta quarant’anni di storia attraverso divi del cinema e del mondo dello spettacolo, principesse e papi, protagonisti della politica e dello sport, ha fatto registrare un consistente afflusso di visitatori. Tra i personaggi immortalati dall’obiettivo dei due paparazzi ci sono divi come Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Federico Fellini, Liz Taylor, Richard Burton, Mel Gibson, Kevin Costner, Sabrina Ferilli ma anche figure simbolo come Papa Woityla. 
 
La mostra, ad ingresso libero, potrà essere ancora visitata oggi e domani dalle 18 alle 20 e dalle 21,30 alle 24.
 
La rassegna è accompagnata da un catalogo. Il ricavato della vendita sarà destinato in beneficenza.
 

19/08/2004





        
  



5+5=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Fuori provincia

14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji