Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Combattimenti tra cani in un capannone della zona industriale

Ascoli Piceno | La Questura di Ascoli interviene in zona Campolungo e scopre un giro di scommesse collegato.

di Giovanni Desideri

Due cani ridotti in condizioni pietose in seguito ai combattimenti a cui erano costretti, con ferite e cicatrici anche recenti: li hanno trovati gli uomini della Questura di Ascoli in un capannone della zona industriale Campolungo di Ascoli. Sono stati anche trovati due ring nei quali avvenivano i combattimenti ed è stato portato alla luce un giro di scommesse clandestine collegato. In base alle indagini della Questura si è potuto risalire ai molti frequentatori del luogo, persone dell'ascolano e del teramano che si davano appuntamento regolarmente.

I due cani rinvenuti sono stati condotti presso il canile di Appignano, dove sono stati presi in cura dai volontari dell'Appa. L'intera vicenda è stata scoperta grazie a diverse telefonate anonime arrivate presso la Questura e in seguito alla segnalazione della scomparsa di cani da alcune case private (si sospetta che venissero poi utilizzati per gli allenamenti dei cani da combattimento).

E proprio nelle ultime settimane altri controlli sono stati effettuati presso i canili di Appignano e di Offida, da parte dei Nas del nucleo ecologico di Ancona, che non hanno però riscontrato alcuna irregolarità. Sono stati censiti tutti i pitbull e rottweiler presenti.

12/11/2003





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji