Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

I " Percorsi della Coscienza" di Edoardo Vecchiola

Spinetoli | Una personale dell'artista sambenedettese, allievo del grande Armando Marchegiani dal 28 Giugno al 13 luglio.

di Giuditta Castelli

Torna Edoardo Vecchiola con la magia dei suoi colori e dei suoi ritratti avvolti dal mistero  nella personale che si inaugurerà   sabato 28 giugno alle ore 18,30 a Palazzo Belvedere di Spinetoli. La mostra, organizzata dall'Amministrazione Comunale di Spinetoli in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche,  si protrarrà fino al 13 luglio e  resterà aperta dal mercoledì alla domenica dalle ore 18,30 alle ore 20,30. 

Edoardo Vecchiola, nipote e allievo del grande artista  sambenedettese Armando Marchegiani. "appartiene a quella schiera di artisti", commenta il giornalista RAI Gianni Rossetti,  "che amministrano il linguaggio giorno dopo giorno in una specie di diario all'interno della coscienza".
Stimato docente di Inglese all'Istituto Tecnico Commerciale "Capriotti" di San Benedetto del Tronto,  Vecchiola è nato  artisticamente come autodidatta. La sua passione è stata favorita dallo zio Armando Marchegiani (pittore sambenedettese delle marine e dei ritratti) che è diventato anche il suo grande maestro. Da Marchegiani ha imparato l'uso sapiente del colore, la geometria del disegno, il tratto tipico dei macchiaioli.

Una pittura che valorizza i contrasti cromatici alla ricerca della sorgente di luce, che cura ed esalta l'essenziale più che il particolare, che dà il senso dell'immediatezza. Vecchiola, come il suo maestro, è anche un eccellente ritrattista e le sue figure, soprattutto femminili, si contornano di un alone di mistero. Egli, schivo, non amante della ribalta, ma consapevole di regalare intense emozioni si confessa: " della  donna mi ispira il fascino che sprigiona dalla bellezza".

26/06/2003





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Cultura e Spettacolo

31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
27/10/2022
53 anni di Macerata Jazz (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
20/10/2022
La Nuova Barberia Carloni apre un tris di spettacoli (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji