Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Registro delle imprese – La pratica telematica

Ascoli Piceno | Unioncamere ha impartito a tutte le Camere di Commercio nuove disposizioni che semplificano notevolmente gli adempimenti relativi.

di Camera di Commercio di Ascoli Piceno

A pochi giorni dall'avvio dell'obbligatorietà per le società di presentazione delle domande per il Registro delle Imprese esclusivamente per via telematica con firma digitale o su supporto informatico (floppy disk) sempre firmato digitalmente, che com'è noto scatterà il prossimo 1° luglio 2003, Unioncamere ha impartito a tutte le Camere di Commercio nuove disposizioni che semplificano notevolmente gli adempimenti relativi.

In base ad uno studio effettuato da Unioncamere e sottoposto al vaglio dei Conservatori nell'assemblea del 6 giugno 2003, tutti i soggetti obbligati al deposito degli atti al Registro delle Imprese (amministratori, liquidatori, sindaci), possono rilasciare una procura speciale al commercialista, al ragioniere, al consulente o ad altro soggetto in possesso di firma digitale, redatta su moduli distribuiti dalla stessa Camera di Commercio ("scaricabili" anche dal sito www.ap.camcom.it) e sottoscritta con firma autografa allegando un documento di riconoscimento in corso di validità.

Il soggetto, che assume in tal modo l'incarico di "intermediario-procuratore", sarà così investito del compito di preparare la pratica telematica e, in base alla procura speciale, sarà l'unico che dovrà firmare digitalmente la domanda con la propria smart card e presentarla alla Camera di Commercio con invio telematico o mediante supporto informatico. Resta beninteso la competenza esclusiva dei notai per il deposito di tutti gli atti rogati o comunque messi a raccolta. Naturalmente potranno anche gli stessi notai utilizzare il sistema della procura speciale per iscrivere quelle istanze per le quali non compete loro il deposito al Registro delle Imprese.

Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito della Camera di Commercio di Ascoli Piceno all'indirizzo: www.ap.camcom.ap, oppure telefonando all'Ufficio Registro delle Imprese al numero 0736 279213.

23/06/2003





        
  



1+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji