Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Progetto per un nuovo museo: una galleria di arte moderna e contemporanea

| FALCONARA MARITTIMA - Un nuovo appellativo per Falconara “città dei musei“

di Andrea Carnevali


Sta prendendo il via un progetto culturale che vede la città di Falconara Marittima come luogo ideale per i musei. L’Amministrazione comunale si è definita “città dei musei” dato che il centro storico è un continuo cantiere di opere d’arte e contenitori. A valutare il progetto di allestimento è stato invitato l’artista marchigiano Valeriano Trebbiani e l’Arch. Danilo Guerri consulente per gli aspetti architettonici e funzionali della progettazione interna. Il museo raccoglierà, sulla base del progetto di valorizzazione della cultura locale, un corpus di opere del Novecento marchigiano che saranno perlopiù di arti grafiche e visive.

Nella collezione del nuovo musei saranno esposte anche pirografie di Trebbiani che il Comune ha acquistato negli ultimi anni. Il soggetto lirico dell’artista marchigiano è la poetica leopardiana: la lunga annotazione della vita del poeta nello Zibaldone dove sono contenute appunti, pensieri, ricordi, osservazioni, note che il giovane con se stesso illustrava su l’animo suo, la sua vita, le circostanze sulla letteratura, la filosofia, la politica. L’amministrazione ha deciso creare un percorso in rapporto con l’arte cerando nuovi contenitori per la conservazione e l’esposizione di opere d’arte.

Del resto, in questi ultimi anni, si sono sviluppate molte relazioni con la Biblioteca Francescana e Picena; poi la nascita del Museo della Resistenza e quella ipotizzata del Museo della Mobilità presso l’ex scalo merci FF.SS. a Villonova. Molto importante è stato il recupero dell’edificio scolastico in Piazza Mazzini oggi Centro Cultuale “Pergoli”. Se infatti si visita la città di Falconara Marittima allora si può pensare ad una inversione di marcia su come per anni si “vista la città”, perché il centro storico è diventato “museo diffuso” con le opere dei Giovani Artisti della Scuola di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Macerata con la quale l’Amministrazione comunale ha stilato un’apposita convenzione.

18/01/2006





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Fuori provincia

15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
28/12/2019
Le Marche terra di presepi (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji