Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Autunno negli Outlet

| ANCONA – Viaggio alla scoperta del risparmio

di Andrea Carnevali


Gli Outlet sono spacci in cui si possono trovare  prodotti delle scorse stagioni e  nei casi migliori le ultime tendenze a prezzi ridotti. Possono essere articoli interni o esterni all’azienda, invenduti, campionari, merce proveniente da show-room o fiere, a volte con piccole se non impercettibili imperfezioni: una cucitura irregolare, un marchio leggermente sbiadito. Con un blu molto intenso il sito www.spaccimarche.it raccoglie notizie utili sulle opportunità di acquisto di prodotti delle griffes delle Marche. 

La sezione, dedicata  all’abbigliamento,  è descritta con colori vivaci e contorni decisi -  dal grigio al rosso accesso  -.  Nella sezione “per vedere” sono stai inseriti gli Outlet  e i lori siti di riferimento. Nella home page, con l’uso di una cartina per  provincia,  sono state iserite le aziende più importanti della regione:  Piero Guidi Nome spaccio: Free Port Brummel Dirk Bikkembergs - 22 srl; An Prada,  Fly3 factory store, Fly3 factory store, Klò',Iki, Centrosport , Cesare Paciotti, Fornarina, Pickwick Store, walk safari.   Outlet  sono diventati parte della vita e delle abitudini degli italiani e non solo.

Oggi sono una vera tendenza un po’ tutta italiana. Questa moda è scoppiata negli  Stati Uniti,   mentre in Italia si sono sviluppati le  Factory Stores si sono diffusi anche da noi per fare un acquisto a livello più vantaggioso. Un altro sito dove si trovano un buon numero di Outlet è www.conero.ti. In questo sito sono elencate le principali aziende marchigiane con gli orari, i prodotti e le possibilità di acquisto. Anche nel link “shopping” di www.rivieradelconero.info vengono raccontate notizie di aziende tessili con collezioni perlopiù rivolte alla donna.        

21/09/2005





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Fuori provincia

25/06/2016
I Porti delle Marche, un'opportunità da valorizzare ... (segue)
25/06/2016
Porto S. Elpidio: Polizia arresta rumeno colpito da mandato di cattura europeo (segue)
23/06/2016
Il Rapporto Symbola “Io Sono Cultura” presentato oggi a Roma (segue)
23/06/2016
242° Anniversario della Fondazione del Corpo della Guardia di Finanza (segue)
22/06/2016
La Regione Marche investe in Cultura: circa 7 milioni nel Bilancio Ordinario, il 3% del totale. (segue)
15/06/2016
Firmato il Protocollo di Intesa tra Marche, Umbria e Toscana per l’Ufficio Unico di Bruxelles (segue)
15/06/2016
Una città, per far assaporare ai cinesi il gusto italiano e la manifattura marchigiana. (segue)
14/06/2016
Presentato a Perugia, il Progetto di Eccellenza, “In IT.inere” (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus