Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

S.Messa su Rai 1 dal Santuario di S.Agostino

Offida | Domenica con inizio alle 10,00. Regia di Ferdinando Batazzi.

di Alberto Premici

Presso il Monumentale Tempio di S.Agostino - Santuario Diocesano del Miracolo Eucaristico, domenica 15 maggio, solennità di Pentecoste, con inizio alle ore 10,00,  RAI UNO trasmetterà la santa Messa. Regia di Ferdinando Batazzi.

Fin dalla metà del sec.XIII gli agostiniani avevano in Offida una chiesa dedicata alla Maddalena, la quale, dopo l'arrivo delle reliquie eucaristiche, fu ricostruita più grandiosa, dalle fondamenta e dedicata a sant'Agostino. I lavori cominciarono nel 1338 e terminarono nel 1441. In seguito, il sacro edificio, non più rispondendo alle esigenze dei pellegrini, sempre più numerosi, fu ancora ampliato e vi trionfò, specialmente nell'interno, l'arte barocca.

L'attuale tempio, che dall'esterno conserva evidenti vestigia delle costruzioni anteriori, fu terminato nel 1686, come scolpito sul portale maggiore. L'interno è a croce latina, dalla traversa poco sviluppata.

Oggi non vi sono più riconoscibili le antiche vestigia del tempio trecentesco. Il visitatore rimane colpito dalla fine eleganza e dalla grandiosità delle linee, dalla maestosità degli altari e, soprattutto dalla cappella del miracolo che domina l'abside.

Nel braccio maggiore, fra pilastri di maniera composita, entro sfondi ad arco tondo, ornati di incorniciature dorate, sono quattro cappelle, i cui altari, di un bel barocco, sono adorni di eleganti fregi, corone di rose, puttini sui frontoni. Fra un pilastro e l'altro, entro sei nicchie, sorgono sei imponenti statue di santi pontefici dell'ordine agostiniano: sant'Agostino, san Gelasio papa, san Fulgenzio, san Simpliciano, san Prospero, san Tommaso da Villanova. Sulla sommità dell'arco trionfale, si legge a caratteri cubitali la scritta latina :" ADORIAMO - LA TUA SANTA CROCE - ORNATA - DI TRE MIRACOLI - L'OSTIA - LA CARNE E IL SANGUE"scritta che si riferisce alle santissime reliquie conservate nel tempio. Dietro il marmoreo altare maggiore (1934) opera di Aldo Sergiacomi, è il magnifico coro, di stile barocco, a due ordini di stalli, scolpito in noce nel sec.XVIII da Alessio Donati, detto il "maestro dei cori", a lui si devono ancora i due eleganti confessionali in noce nel braccio maggiore della chiesa.

Da notare sul primo altare, a destra di chi entra, l'ADORAZIONE DEI MAGI di Carlo Allegretti da Monteprandone ( sec.XVII ). Sul secondo altare SAN TOMMASO DA VILLANOVA di Ludovico Trasi ( 1634-1694 ). Sul primo altare, a sinistra di chi entra: MADONNA DI GENAZZANO di Nicola Monti (1736-1793). Sul secondo altare: MADONNA IN TRONO CON SANTI di Filippo Ricci (1715-1793). VIA CRUCIS (1952) di Aldo Sergiacomi, come, uscendo, dello stesso artista, vi è da ammirare il monumentale portale di bronzo.

http://www.ophis.it/s_agostino.html

13/05/2005





        
  



1+4=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

14/02/2019
Attività di prevenzione antidroga al "Giardino Colucci" : intervento della Guardia di Finanza (segue)
11/02/2019
Unificati i servizi di prevenzione delle dipendenze (segue)
11/02/2019
Borse di studio per studenti delle superiori (segue)
11/02/2019
Auguri a Dea Cappella per i suoi 100 anni (segue)
10/02/2019
Inaugurata la mostra fotografica Frammenti di Storia il 9 febbraio presso la Prefettura di Ascoli (segue)
07/02/2019
Al Palasport "La Pace è servita!": il Meeting della Pace 2019 dell'ACR (segue)
07/02/2019
Senza tregua l'attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti della Polizia di Stato (segue)
04/02/2019
Partono dal "neo" gruppo le attività dei reparti territoriali nell'intera provincia (segue)

Ascoli Piceno

16/02/2019
Il Colli supera la Sangiorgese per 3 reti, ma non è stato così facile. (segue)
14/02/2019
Attività di prevenzione antidroga al "Giardino Colucci" : intervento della Guardia di Finanza (segue)
10/02/2019
Inaugurata la mostra fotografica Frammenti di Storia il 9 febbraio presso la Prefettura di Ascoli (segue)
08/02/2019
Aspettando Fermento Marchigiano ...con amore il suino (segue)
04/02/2019
Partono dal "neo" gruppo le attività dei reparti territoriali nell'intera provincia (segue)
03/02/2019
"FRAMMENTI di STORIA L'Italia attraverso le impronte, le immagini della Polizia Scientifica" (segue)
02/02/2019
Con una rete di Nardini il Colli batte la Futura 96 dopo una gara giocata male. (segue)
18/01/2019
"Tullio Pericoli. Forme del Paesaggio. 1970-2018" (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino