Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Stimati in 15 milioni di euro i danni provocati dal maltempo.

Ascoli Piceno | Riscaldamenti accesi fino al 25 aprile. La Provincia stima i danni. Nuova allerta per il fine settimana.

di Alberto Premici

La normalizzazione delle condizioni meterologiche, dopo le abbondanti piogge ed il forte vento dei giorni scorsi, ha consentito una ricognizione per la quantificazione dei danni provocati, che secondo una stima prudenziale ammonterebbero a 15 milioni di euro in tutto l'ascolano.

La situazione viaria sta tornando alla normalità grazie alla mobilitazione del personale della Provincia, insieme a quello dell'ANAS, impegnato nella rimozione delle frane e degli smottamenti ancora presenti.

Critica quella nell'entroterra in particolare a Foce di Montemonaco. Vista la situazione creatasi e l'abbassamento delle temperature, ben al di sotto della media stagionale, se si esclude la giornata odierna, ad Ascoli Piceno il Sindaco Piero Celani ha disposto con apposita ordinanza che gli impianti di riscaldamento pubblici e privati possono rimanere accesi fino al 25 aprile, derogando i divieti imposti dalla legge.

Sotto controllo tutte le aste fluviali il cui livello si era pericolosamente innalzato nei giorni scorsi provocando in alcuni tratti esondazioni come accaduto a Spinetoli.

Purtroppo la situazione per il fine settimana non promette niente di buono; sono previste infatti abbondanti piogge nei giorni di sabato, domenica e lunedì.

15/04/2005





        
  



3+4=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji