Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Decreto di espulsione e accompagnamento di un cittadino tunisino al Centro di Permanenza di Potenza

Ascoli Piceno | Ad opera della Polizia di Stato peer un cittadino tunisino di circa 33 anni illegalmente soggiornante nel territorio italiano.

Nella serata di ieri, a conclusione del procedimento amministrativo curato dall'Ufficio Immigrazione, è stato accompagnato presso il Centro di permanenza per il Rimpatrio di Palazzo San Giuliano (Pz) un cittadino tunisino di circa 33 anni illegalmente soggiornante nel territorio italiano.

Lo straniero risulta essere entrato illegalmente in Italia nel 2011 e nei suoi confronti nel 2013 il Questore di Ascoli Piceno ha respinto la richiesta di regolarizzazione per mancanza di requisiti. Nel 2016 era stata presentata la richiesta di protezione internazionale che, qualche mese dopo, era stata respinta dalla competente Commissione Territoriale di Ancona che riteneva scarsamente credibili e puramente strumentali le motivazioni addotte.

Tratto in arresto per rapina ed estorsione aggravata per fatti commessi a San Benedetto del Tronto nell'aprile del 2017, il tunisino è stato condannato con sentenza di applicazione su richiesta delle parti a 1 anno e 10 mesi di reclusione dal GIP del Tribunale di Ascoli Piceno.
  
Nell'ottobre scorso, il Prefetto di Ascoli Piceno ha adottato il provvedimento di espulsione e, in conseguenza di questo, il Questore ha emesso l'ordine di allontanamento dal territorio nazionale, ordine al quale il cittadino tunisino non ha ottemperato.

Nel dicembre scorso, il Questore di Ascoli Piceno ha adottato il decreto di respingimento della richiesta avanzata dall'interessato volta ottenere il rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari per mancanza dei presupposti di legge.
Due giorni fa, il Prefetto di Ascoli Piceno ha emesso un nuovo decreto di espulsione nei confronti del cittadino tunisino e il Questore di Ascoli Piceno ha disposto che fosse trattenuto presso un centro di permanenza per il rimpatrio dove è stato accompagnato da personale della Questura in attesa dell'accompagnamento alla frontiera.

19/02/2019





        
  



3+4=
Ufficio stranieri

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

18/03/2019
"Una Domenica per pulire, 100 Domeniche per non sporcare" (segue)
18/03/2019
Operazione "Carnevale sicuro 2019":sicurezza prodotti e contraffazione. (segue)
16/03/2019
L'Ascoli buon punto da Verona con qualche rammarico. (segue)
16/03/2019
Colli e Monturano C. si sono affrontate a viso aperto ed è scaturito un misero pareggio (segue)
12/03/2019
La Picena non vedenti Fainplast conclude il campionato al settimo posto. (segue)
10/03/2019
Ascoli un punto che muove la classifica. Il Livorno ringrazia. (segue)
26/02/2019
A scuola le fiabe di Giorgia Spurio (segue)
19/02/2019
Decreto di espulsione e accompagnamento di un cittadino tunisino al Centro di Permanenza di Potenza (segue)

Cronaca e Attualità

18/03/2019
"Una Domenica per pulire, 100 Domeniche per non sporcare" (segue)
18/03/2019
Operazione "Carnevale sicuro 2019":sicurezza prodotti e contraffazione. (segue)
13/03/2019
Arrestato un pregiudicato di 49 anni (segue)
28/02/2019
Stadio Ballarin, il sindaco incontra una delegazione di tifosi (segue)
25/02/2019
Papa Francesco nelle Marche (segue)
19/02/2019
Decreto di espulsione e accompagnamento di un cittadino tunisino al Centro di Permanenza di Potenza (segue)
14/02/2019
Attività di prevenzione antidroga al "Giardino Colucci" : intervento della Guardia di Finanza (segue)
11/02/2019
Unificati i servizi di prevenzione delle dipendenze (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino