Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Obbligo formativo, concluso il primo anno del corso di aiuto cuoco

Ascoli Piceno | Saggio finale con le prelibatezze preparate dagli allievi.

Corso di cuochi

Si è concluso oggi in bellezza con un ricco buffet preparato dagli allievi il primo anno del Corso di "Addetto produzione pasti (Aiuto cuoco)", gestito dal Centro Locale per la Formazione di Ascoli nell'ambito del progetto sull'Obbligo Formativo promosso dalla Provincia per i ragazzi in situazione di drop-out, ovvero giovani dai 16 ai 18 anni che hanno smesso di studiare, formarsi e in attesa di un lavoro.

A questo appuntamento conclusivo non è voluto mancare il Presidente della Provincia Piero Celani, l'Assessore al Lavoro Aleandro Petrucci, la Dirigente del Servizio Formazione dott.sa Matilde Menicozzi e la direttrice del CFL dott.sa Fiorenza Pizi che, insieme a docenti e operatori, si sono congratulati con i ragazzi per l'impegno e gli ottimi risultati didattici conseguiti.

Il corso, frequentato da 18 allievi, si è snodato in oltre 1200 ore includendo discipline tradizionali e formazione tecnico-professionale nell'ambito delle materie attinenti la cucina, pizzeria, pasticceria e servizio di sala. Le lezioni pratiche si sono tenute nell'attrezzato laboratorio di cucina allestito nel CLF di via Cagliari, dove gli studenti hanno avuto modo di prepararsi avendo come docenti affermati chef del territorio, che hanno portato la loro pluridecennale esperienza, maturata anche in abito internazionale. I corsisti hanno anche potuto usufruire di tirocini formativi presso ristoranti della città e della vallata, potendo così acquisire sul campo un'esperienza di carattere professionale.

L'iniziativa formativa consente di potersi iscrivere direttamente al IV anno delle scuole statali alberghiere e quindi riprendere il percorso interrotto della formazione superiore. I ragazzi torneranno dietro i fornelli a metà settembre per iniziare il II ed ultimo anno di formazione che li proietterà nel mondo del lavoro in un settore che offre concrete opportunità di impiego.

27/06/2014





        
  



4+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)
27/10/2019
"Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!" (segue)
15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
12/10/2019
Controlli a tappeto della Polizia Stradale su alcool, droga e irregolarità dei mezzi pesanti (segue)
24/09/2019
IL VESCOVO, MONS. GIOVANNI D'ERCOLE, OFFICIA LA SANTA MESSA IN ONORE DI SAN MATTEO (segue)

Ascoli Piceno

19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)
01/11/2019
Santa Maria della Rocca: una sorpresa che ogni volta si rinnova (segue)
27/10/2019
Il Colli perde la gara con molti rimpianti. (segue)
15/10/2019
Allena la tua mente! Generali dà il via ai corsi di scacchi per le famiglie (segue)
15/10/2019
Emesso un DASPO nei confronti di ultras ascolano in occasione dell'incontro Ascoli Calcio-Pescara. (segue)
29/09/2019
Per il Colli era importante vincere e così è stato nel nuovo campionato d'eccellenza. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji